Milano, muore nel b&b con la gola tagliata: interrogata l'amante

Il cadavere di un 34enne è stato rinvenuto, con una profonda ferita al collo, in un bed and breakfast a San Colombano al Lambro (Milano). A dare l'allarme, attorno alle 4.30, sono stati i proprietari della villa che hanno sentito le urla dell'uomo e di un'altra ospite di 40 anni che era con lui. La sua posizione è attualmente al vaglio degli investigatori. Proprio la donna è stata subito interrogata dai Carabinieri, ai quali avrebbe riferito che l'uomo si sarebbe ucciso da solo, colpendosi alla gola con un coltello in preda ad un raptus. Allo stato attuale non risulta in stato di fermo. Probabilmente i due, entrambi pugliesi, impiegati per un'azienda di telefonia, avevano una relazione.

Szczesny: In Champions non temiamo nessuno. E neanche in A
"Mia moglie e' musicista, io mi diverto a suonare il pianoforte, e' un aspetto importante della mia vita". Ieri abbiamo portato a casa una vittoria fondamentale, che ci permette di proseguire il nostro cammino .


In pochi minuti sul posto sono giunti gli uomini dell'Arma ed i soccorsi del 118 che hanno trovato l'uomo agonizzante con un profondo taglio alla gola. La donna 40enne si trovava in zona per un appuntamento di lavoro.

Latest News