Pd: Fava, Renzi non sa ascoltare, in Sicilia per 'militarizzare' Isola per voto

Renzi perde le truppe prima della battaglia

Pd: Fava, Renzi non sa ascoltare, in Sicilia per 'militarizzare' Isola per voto

L'ex premier e segretario del Pd Matteo Renzi oggi in Sicilia per un tour che toccherà le nove province siciliane. Seconda tappa alle 12.45 ad Agira (Enna) dove Renzi visitera' l'albergo diffuso "Case al Borgo", una struttura con diversi ambienti realizzati riqualificando il centro storico del piccolo comune dell'ennese.

A Palermo ha parlato di mafia: "Ho iniziato questa tappa palermitana incontrando i ragazzi di Addiopizzo, in questa sede dell'associazione che è un bene strappato alla mafia, un intero popolo che non paga il pizzo è libero".

Rinnovo Perotti, c'è l'accordo sino al 2021
Per il gol col Genoa ancora ricevo insulti, ma è stato il mio gol più importante. Una volta la fortuna è andata dalla nostra parte. Avere questo regalo mi rende molto felice.


"Renzi non è tipo che accoglie suggerimenti e non sarà venuto in Sicilia per ascoltare ma per serrare le file, per organizzare una campagna elettorale". Tra questi, lo straordinario progetto di doposcuola dell'associazione "Bayty Baytik" con la collaborazione dei carabinieri della stazione dello Zen guidata dal maresciallo Davide De Novellis che diventano maestri di scuola e di legalita'. L'ultima tappa della prima giornata è a Marsala (Tp): alle 20 Renzi arriverà alle cantine Donnafugata dell'imprenditore Antonio Rallo, azienda vitivinicola eccellenza in Italia e nel mondo.

Latest News