Attacco al cantiere TAV. Arrestati leader antagonisti

Attacco al cantiere TAV. Arrestati leader antagonisti

Attacco al cantiere TAV. Arrestati leader antagonisti

Un'altra ntte di violenze a Chiomonte tra manifestanti no Tav e le forze dell'ordine.

I tre fermati sono un giovane di Pisa e due esponenti del centro sociale Askatasuna, tra cui risulterebbe esserci uno dei suoi leader. Questa volta a conclusione della marcia organizzata per ricordare gli scontri di Venaus del 2005 dopo i quali si decise di cambiare il progetto e il tracciato della linea ad alta velocità tra Torino e Lione.

Sacrificio d'amore, parla Francesca Valtorta
Il matrimonio tra Silvia e Corrado è felice, hanno un figlio di 10 anni e un rapporto alla pari. Un amore folle e impossibile che non conosce ragioni.


Gli agenti, per evitare l'apertura di un varco nella rete metallica con una fresa elettrica usata dagli attivisti, ha risposto con i lacrimogeni. Sono infatti ripresi i disordini e i tentativi di arrivare al cantiere da parte degli attivisti che avversano la Tav. Sì, perché anche stavolta coloro che hanno manifestato contro la Tav non erano solo torinesi o piemontesi.

Latest News