Europa League, Zulte Waregem-Lazio: risultato, cronaca e highlights. Live

Gruppo K Waregem Lazio 3-2

GUARDA LA

Poco male per gli uomini di Inzaghi, che chiudono in ogni caso il girone di primi in classifica. "A febbraio disputeremo la gara d'andata fuori casa, dovremo essere bravi a non perdere e fare gol".

Inzaghi affida la cabina di regia al classe 1999 Miceli, già in campo nello spezzone conclusivo contro il Vitesse. I più attivi sono Murgia - molto propositivo con gli inserimenti sulla corsia destra - e Crecco, anche se quest'ultimo difetta spesso in precisione nella zona calda.

"Buono il secondo tempo ed era arrivato il pari, peccato per il terzo gol che era sicuramente evitabile" inizia l'allenatore nelle dichiarazioni dopo la sconfitta ininfluente a livello di passaggio del turno e di primo posto nel girone: "Sono contento che abbiamo finito senza infortuni nonostante il freddo". Il centrocampista è decisivo nell'occasione che riapre la contesa.

Video Waregem Lazio (risultato finale 3-2): highlights e gol della partita del girone K di Europa League, Primo KO per i biancocelesti, già qualificati ai sedicesimi. I biancoazzurri sono reduci dalla vittoria importante sulla Sampdoria in Campionato.

Sondrio, travolge tre persone con l'auto di proposito
Il tentativo di fuga a piedi del pirata della strada è stato fermato dagli agenti della questura. Sul posto è intervenuto anche il sostituto procuratore Stefano Latorre.


ZULTE WAREGEM (3-4-1-2): Bostyn; Heylen, De Fauw, Baudry; Walsh (41′ st Saponjic), Doumbia (1' st Hamalainen), Kaya, Madu (1' st De Sart); Coopman; De Pauw, Leya Iseka. (Leali, De Smet, Cordaro, Kastanos).

Simone Inzaghi potrà così sperimentare e vedere all'opera la carica e l'euforia di tanti giovanissimi della sua rosa: Crecco Miceli e Murgia a centrocampo e Palombi in attacco abbasseranno e di tanto la media anagrafica della Lazio che sarà di scena sul campo degli Essevee biancorossi.

Recupero: 0 e 2′.

Latest News