Salerno, sciopero dei Vigili del Fuoco

Carenza di personale e disparità di trattamento: vigili del fuoco in sciopero

Vigili del fuoco, sciopero di quattro ore. Adesioni fino al 70% in Liguria

L'iniziativa è del Conapo, il sindacato autonomo che da tempo ha sollevato il caso delle retribuzioni e delle pensioni dei Vigili del Fuoco, comparandole con gli appartenenti alle Forze di Polizia, rispetto ai quali - sil egge in una nota stampa - "percepiscono 300 euro in meno ogni mese e sono penalizzati anche dal punto di vista previdenziale".

Sciopero dei caschi rossi dalle 9:00 alle 13:00 in tutta Italia.

I Vigili del Fuoco di Salerno, insieme ai colleghi di tutta Italia, invieranno al governo un forte segnale per denunciare il loro malessere: chiedono attenzione immediata delle autorità nella legge di bilancio in discussione in questi giorni in parlamento con stanziamenti e risorse finanziare dedicate specificatamente ai Vigili del Fuoco per equiparare il loro trattamento retributivo e pensionistico con quelli degli altri Corpi dello Stato. Il piano di assunzioni straordinario inserito dal Governo nella legge di bilancio prevede di recuperare 1.300 unità nei prossimi cinque anni: "Rispetto al passato - dice il Conapo - una bella inversione di tendenza ma i tempi sono troppo lunghi visto che per il 2018 si prevede di fare solo 50 assunzioni in tutta Italia, pochissime per pensare di far fronte adeguatamente alle nuove emergenze dovute ai cambiamenti climatici, ai ripetuti terremoti, alle alluvioni ma anche agli incendi specialmente dopo la soppressione del Corpo forestale dello Stato".

Europa League, Zulte Waregem-Lazio: risultato, cronaca e highlights. Live
Inzaghi affida la cabina di regia al classe 1999 Miceli, già in campo nello spezzone conclusivo contro il Vitesse . I biancoazzurri sono reduci dalla vittoria importante sulla Sampdoria in Campionato.


I vigili del fuoco appartenenti alla sigla sindacale autonoma del Conapo hanno proclamato per ieri, sabato 9 dicembre, uno sciopero nazionale di 4 ore. "Eppure siamo il corpo più bistrattato dallo Stato, nonostante mettiamo costantemente a disposizione, come e più degli altri corpi, la nostra vita per la sicurezza dei cittadini".

Durante l'azione di sciopero, sono stati comunque garantiti tutti i servizi di soccorso pubblico alla popolazione, i servizi pubblici essenziali ed i servizi di trasporto aereo, come previsto dalle norme che regolamentano gli scioperi di settore.

Latest News