Fiorello: "Che noia Juve-Inter, ma punto che vale oro"

Derby d'Italia anche su Gimenez il punto

Derby d'Italia anche su Gimenez il punto

La squadra di Allegri prova a scardinare la rocciosa difesa nerazzurra ma non va oltre una traversa colpita da Mandzukic. Ecco dunque i promossi e i bocciati della partita. Però dobbiamo fare in fretta a capire che questo livello di confronto ce lo siamo guadagnati con le nostre potenzialità. Lo stesso vale per la Juve - continua ai microfoni di Premium Sport - Oggi speravo e credevo che la squadra facesse una buona partita ma non a questi livelli. In effetti la Juventus ha fatto la partita riuscendo per parecchio tempo a chiudere l'Inter nella propria area senza rischiare nulla se non in un paio di occasioni causate da errori individuali dei giocatori della Juventus. Abbiamo ottenuto comunque un punto, in un campo molto difficile. Dybala e' entrato solo alla mezz'ora della ripresa ma senza convincere.

Viene spesso considerato un maestro di comunicazione, Luciano Spalletti, allenatore pragmatico ed estremamente scaltro anche al di fuori del rettangolo verde. In alcuni momenti è sembrato che ci si accontentasse quasi involontoriamente, avere già la fase di possesso sembrava bastarci. "Ma tutto quello che abbiamo ottenuto finora ce lo siamo guadagnato e dobbiamo ben tenerlo a mente".

Tutti pazzi per Stella Bossari: ecco chi è
Quando ho scoperto chi era veramente Daniele e qual era la sua vera personalità, sono entrata in crisi. Una storia che l'ha turbata molto e che risale alla fine degli anni '90.


"Veniamo da 3 anni in cui il distacco era evidentissimo". Quindi sullo scambio di battute con Chiellini a fine primo tempo, riferisce: "L'ho visto partire dalla sua area per andare dall'arbitro e pensavo si volesse lamentare di qualcosa, ma in realta' non era successo niente". Avrei firmato per vincere a Roma e pareggiare a Napoli e a Torino?

" Bisogna ambire sempre al massimo".

Latest News