Inter-Pordenone, Luciano Spalletti in conferenza: "Cerco conferme da chi gioca meno"

Inter-Pordenone, Luciano Spalletti in conferenza:

Inter-Pordenone, Luciano Spalletti in conferenza: "Cerco conferme da chi gioca meno"

Morale alle stelle per i nerazzurri di Luciano Spalletti che ha consigliato di non sottovalutare la squadra del girone B di Serie C. Il loro top player fa Super di nome e Motivazione di cognome e sarà difficile da affrontare. Tra l'altro i friulani "hanno eliminato il Cagliari giocando una bellissima partita, lo stesso Cagliari con cui noi abbiamo faticato".

Milan, Fassone conferma il ridimensionamento: "Senza Champions possibile una cessione importante"
Può, in futuro, entrare un socio, bisognerà vedere anche le scelte interne nella politica cinese, ma non vedo nebbie nel futuro. Ieri il Milan ha offerto almeno un'ora di ottimo calcio. "Contiamo di estinguere il debito con Elliott in primavera".


Contro il Pordenone, Spalletti lancerà sicuramente le seconde linee: "Userò qualche giocatore meno usato dal quale voglio ulteriori conferme. Non possiamo giocar male, altrimenti faremmo un passo indietro". Ho ancora qualche dubbio di formazione. Voglio vedere bene Karamoh che potrebbe essere determinante per creare quella superiorità numerica che potrà tornarci utile, senza dimenticare l'equilibrio necessario per vincere le partite. Cancelo ha qualità, tecnica e corsa e domani giocherà più avanti. Venendo qui ad Appiano non ci sono cartelli con scritto 'attenzione pericolo nevè ma 'attenzione pericolo Pordenonè. Mi ha evidenziato le stesse certezze e riproposto le stesse difficoltà su cui dobbiamo lavorare per migliorarci. "Quando alleni queste squadre vivi un calcio fatto solo di passione e dove c'è il coinvolgimento totale da parte della gente del posto".

Latest News