Il giallo della morte del medico dentista: dall'esame autoptico le prime verità

Chiudi

 	Apri

Chiudi Apri

Lo conferma l'autopsia. Il cadavere presentava un colpo alla testa esploso dalla pistola del professionista, e si era perciò ipotizzato il suicidio.

Sono due le ipotesi: quella di un gesto estremo compiuto dall'uomo, una ipotesi che smentisce seccamente chiunque abbia conosciuto Masucci, o quella di una rapina finita male. Rincasando potrebbe aver sorpreso dei ladri e potrebbe aver estratto l'arma per metterli in fuga ma sarebbe stato sopraffatto e ucciso. Le indagini sono condotte dai Carabinieri della compagnia di Avellino agli ordini del capitano Francesco Niccolò Pirronti, sul posto anche il comandante provinciale Massimo Cagnazzo che segue da vicino l'evolversi della vicenda. Pochi i metri da fare, la casa del professionista è ubicata a poca distanza. Sono state sentite molte persone per ricostruire le ultime ore di vita del dottore. Gli inquirenti hanno subito valutato ogni possibile scenario e avviato i rilievi del caso per chiarire quanto accaduto nella villetta di contrada Archi e chiarire la dinamica della morte.

Ignazio Moser pubblica le conversazioni di WhatsApp con Cecilia Rodrìguez
Molti dei suoi amici , infatti, sono anche amici di Francesco , e quello che temeva di più è che questi le voltassero le spalle. Riuscirà l'ex concorrente del GF Vip a raggiungere gli obiettivi prefissati? Il ciclismo in primis.


Da stabilire anche l'ora esatta del decesso. I familiari e gli amici più stretti non credono al suicidio. L'accertamento autoptico chiarirà anche se sul corpo di Masucci vi siano o meno segni di colluttazioni e eventuali violenze subite prima della morte. L'uomo è stato ritrovato all'interno dell'abitazione in una pozza di sangue e con il soprabitato addosso. Ma se così fosse, perché la pistola era accanto al corpo?

Latest News