Barzagli: "L'Inter è una squadra importante. Sta facendo grandi cose"

Barzagli:

Barzagli: "L'Inter è una squadra importante. Sta facendo grandi cose"

Elogi per un compagno di reparto: "Puntiamo molto su Benatia, forse non ha ancora capito quanto può essere forte". Credo che sia quello che poi alla fine ti fa vincere le partite e ti fa vincere i campionati.

Dal presente al futuro, Barzagli è pronto a rinnovare con la Juventus?

LA SVOLTA - Nessun faccia a faccia in spogliatoio nè modifiche tattiche: il volto della Juventus, reduce da cinque partite senza subire gol, è cambiato grazie a una sola persona.

Andrea Barzagli incorona Mehdi Benatia: "È il nuovo Bonucci", spiega il difensore della Juventus a Sky. Lo si è visto anche contro l'Inter che nonostante i giocatori importanti non ha avuto grandi occasioni.

Mondiali 2018, Spagna a rischio. "L'Italia può sperare"
Già nel 2008, a dir la verità, la FIFA aveva minacciato la Spagna di lasciarla fuori dall'Europeo a causa di discrepanze tra la RFEF e il governo .


Non è un caso se la difesa juventina è rimasta intatta contro attaccanti del calibro di Messi, Mertens ed Icardi. C'è molta duttilità dietro e abbiamo ritrovato fiducia e compattezza rispetto alla prima parte della stagione.

Si fa un gran parlare di Dybala, che in queste settimane non sta rendendo come sarebbe lecito attendersi da un giocatore come lui. "Gli mancava solo sicurezza, adesso per noi è fondamentale". Vive un periodo un po' così, è un ragazzo molto bravo a capire e a percepire le parole degli altri. "Le parole di Nedved e dello stesso Buffon le ha prese lui positivamente". "Gli sta mancando solo il gol".

EQUILIBRIO IN CAMPIONATO - Dopo sei scudetti consecutivi della Juventus, quest'anno il campionato italiano è il più equilibrato d'Europa: "Ci sono squadre importanti, ma noi abbiamo veramente una rosa importante e molto forte". Una continuità di rendimento spaventosa (pur sforzandomi non riesco a ricordare una sua brutta prestazione tout court) unita ad una classe innata e ad un'interpretazione del ruolo sempre al passo con i tempi, moderna ma allo stesso tempo rispettosa della tradizione della grande scuola difensiva italiana, come si conviene a uno dei suoi ultimi alfieri. Stiamo facendo un'ottima stagione come gli altri anni, anche se per qualcuno vederci terzi può essere un segnale non positivo. Per ora stiamo facendo bene, speriamo di continuare. Non ho ancora firmato, vedremo nelle prossime settimane o nei prossimi mesi ma non c'è ansia.

Latest News