27 dicembre 1947: nasce la Costituzione Italiana

La Costituzione Italiana Una giovane settantenne

27 dicembre 1947: nasce la Costituzione Italiana

Per comprenderla appieno è da lì che si deve partire, dalla Resistenza e dalla Liberazione: "Se voi volete andare in pellegrinaggio nel luogo dove è nata la nostra costituzione - disse Piero Calamandrei nel discorso ai giovani tenuto alla Società Umanitaria di Milano il 26 gennaio 1955 - andate nelle montagne dove caddero i partigiani, nelle carceri dove furono imprigionati, nei campi dove furono impiccati".

Agenpress. Oggi, mercoledì 27 dicembre, alle 17, il Presidente del Senato, Pietro Grasso, apre le celebrazioni per i 70 anni della Costituzione, con una cerimonia nella Sala della storica firma a Palazzo Giustiniani. Spirito che aiuta a comporre e a superare le divergenze che si manifestano tra i partiti nel dibattito alla Costituente, in particolare su alcuni articoli.

Spoleto - Scontro tra due auto, morti due ventenni
Proprio in quel momento stava transitando la Fiat 500 e l'impatto è stato inevitabile, come certificato dai Carabinieri . Lei è stata trasportata al nosocomio di Foligno, mentre lui è apparso in buone condizioni.


All'indomani dell'offuscata celebrazione cristiana del Natale, con una collettività che sta perdendo pure i valori del Cristianesimo, purtroppo, riteniamo non susciti grande interesse discutere su ciò che ha significato e significhi la Costituzione Italiana, nonostante che un Referendum abbia sancito che non debba toccarsi, e nonostante che qualche "illuminato" (leggasi Napolitano) dica ancora che può essere "revisionata".

"Questo insegnamento - hanno commentato - è più che mai attuale". L'approvazione dello Statuto fu il patto politico che mise fine ai disordini ed alle rivolte che sin dal 1944 agitavano la Sicilia e che avevano anche portato alla creazione dell'EVIS (Esercito Volontario per l'Indipendenza della Sicilia). Nell'occasione saranno presentate le pubblicazioni curate dal Senato: la traduzione in 7 lingue del testo vigente (inglese, francese, tedesco, spagnolo, portoghese, cinese e arabo), l'edizione della costituzione italiana in sistema Braille e l'ebook "La storia della nostra Costituzione" che offre una sintesi dell'elaborazione del testo durante i lavori dell'Assemblea Costituente e delle modifiche apportate nel tempo. Lo Statuto Siciliano divenne poi parte integrante della Costituzione Italiana a seguito della Legge Costituzionale n° 2 del 26 febbraio 1948. Quella globalizzazione (se amassimo le teorie del complottismo) il cui seme venne innescato (forse sperimentalmente?) dopo l'ultimo conflitto mondiale proprio in Italia...

Latest News