Bollette, arriva la stangata: luce +5,3%, gas +5%

Bollette, arriva la stangata: luce +5,3%, gas +5%

Bollette, arriva la stangata: luce +5,3%, gas +5%

I rincari per le bollette di luce e gas comunicati dall'Autorità per l'energia comporteranno "nel dettaglio, per l'elettricità la spesa (al lordo delle tasse) per la famiglia-tipo nell'anno compreso tra il 1° aprile 2017 e il 31 marzo 2018 di circa 535 euro, con un aumento del +7,5% rispetto ai 12 mesi equivalenti dell'anno precedente (1° aprile 2016 - 31 marzo 2017) corrispondente ad un aumento di circa 37 euro l'anno". Dal prossimo primo gennaio la famiglia tipo registrerà un incremento del 5,3% per le forniture elettriche e del +5% per il gas che si tradurranno in media in un aumento di spesa di 79 euro all'anno per una famiglia media (28 per la luce e 51 per il gas) secondo quanto calcolato dall'Unione Nazionale Consumatori. Renzi si vanta di aver ridotto le tasse; in parte è vero, ma complessivamente il peso fiscale e tariffario per le famiglie è enormemente aumentato.

Ciò è previsto dall'aggiornamento delle condizioni economiche di riferimento per le famiglie e i piccoli consumatori nei servizi di tutela.

Incendio New York, almeno 12 morti tra cui un bambino
L'edificio, costruito nel 1916 in mattoni e intonaco, non era a prova di fuoco, secondo quanto riporta il Times. Gli ultimi giorni del 2017 lasciano dietro di sé un forte odore di fumo e di morte a New York .


Rincari in bolletta del 5,3 e del 5 per cento. Oltre a un aumento legato alla componente del dispacciamento e a maggiori oneri per le risorse interrompibili e di sistema, questi ultimi dovuti al rafforzamento delle agevolazioni per le imprese energivore, che prenderanno il via il 1° gennaio come annunciato mercoledì scorso dal Mise. Gli fa eco per il Codacons il presidente Carlo Rienzi, sottolineando in particolare che il maggior peso della bolletta elettrica "è causato, tra i vari fattori, anche dagli oneri per la sicurezza del sistema elettrico, che così vengono scaricati interamente sui consumatori".

Per il gas, invece, l'aumento è sostanzialmente determinato dalle attese dinamiche legate alle stagioni invernali, con consumi e quotazioni in aumento a livello europeo, che - in un mercato unico - implicano la crescita dei prezzi anche nei mercati all'ingrosso italiani.

Latest News