Napoli campione d'Inverno. La Juve rimane a distanza

Jessica Milik fidanzata dell'attaccante del Napoli ancora infortunato

Jessica Milik fidanzata dell'attaccante del Napoli ancora infortunato

Il gol vittoria è arrivato proprio al minuto di 17, il numero che Marek indossa da 10 anni a Napoli.

Nell'unico anticipo dell'ultimo turno di andata del campionato di calcio di serie A, il Napoli espugna Crotone per 1-0 e conquista la certezza del titolo d'inverno; con 48 punti (4 in più della Juventus, seconda), i partenopei sono infatti certi del primato dopo 19 partite, indipendentemente dall'epilogo del match serale del "Bentegodi", che vedrà i bianconeri opposti all'Hellas Verona.

Sottotono i tre folletti d'attacco con Mertens su tutti; il belga sta iniziando a soffrire l'astinenza da gol e tutto il suo gioco ne risente. Abbiamo subito un solo tiro nello specchio in novanta minuti, mi sembra eccessivo parlare di sofferenza, semmai potevamo chiudere la gara ben prima del novantesimo.

Ordinanza contro i botti di Capodanno, previste multe fino a 500 euro
La Prefettura di Milano ha avveritito tutti i Comuni che le ordinanze che vengono adottate dai sindaci per vietare l'utilizzo dei fuochi d'artificio (petardi e simili) sono da considerarsi illegittime.


Ma il Napoli non è assente, e al 18° del secondo tempo Insigne prova a raddoppiare il risultato ma il pallone si stampa sulla traversa.

Callejon ha sfiorato il raddoppio all'88'; tiro dalla distanza di Diawara respinto da Cordaz e sulla ribattuta lo spagnolo ha calciato in diagonale, ma ancora il portiere del Crotone ha negato la rete. "Stasera abbiamo cercato di mettere in difficoltà una squadra straordinaria come il Napoli ma ci resta l'amaro in bocca non tanto per il risultato, che accettiamo, ma per le decisioni arbitrali che ci hanno sfavorito".

Partita molto più ostica di quanto si potesse immaginare per gli azzurri, forse anche la possibilità di tagliare il traguardo come primi del girone d'andata ha leggermente pesato.

Latest News