Falla nei processori, Apple: "Colpiti tutti i dispositivi Mac e iOs"

Cybersecurity Apple tutti Mac e Ios affetti da vulnerabilit

Cybersecurity Apple tutti Mac e Ios affetti da vulnerabilit

Una nuova vulnerabilità critica, capace di colpire anche i PC dotati di particolari architetture hardware, è finalmente finita nella blacklist di Android: un ottimo inizio 2018 per Big G, che sarà certamente seguito da nuove misure di sicurezza per malware sempre più ostili e complessi. Diversamente Apple avverte che tutti suoi dispositivi sono vulnerabili agli attacchi di 'Spectre'.

"Siamo a conoscenza di questo problema ed abbiamo lavorato a stretto contatto con i produttori di chip per sviluppare un aggiornamento in grado di proteggere i nostri clienti". Nel suo 'warning' iniziale il Cert aveva sostenuto che le aziende non avevano alternativa alla costosa sostituzione della Cpu (il processore che è il cuore dei computer). Ma poche ore dopo, nella tarda serata di ieri, lo stesso Cert ha cambiato posizione.

Sergei Lavrov
Sputnik. Irina KalashnikovaCybersecurity Russia pronti a lavorare con USA contro il Cybercrime

La notizia delle falle "Meltdown" e "Spectre" ha messo in allerta milioni di persone che quotidianamente utilizzano computer, smartphone e tablet e adesso Apple ammette che un rischio generale esiste. Il problema ha un impatto sui processori che risalgono a più di due decenni e potrebbe consentire agli hacker di accedere alle password, alle chiavi di crittografia o alle informazioni sensibili aperte nelle applicazioni. 'Meltdown' è la tipologia di vulnerabilità che riguarda solo i microprocessori fabbricati da Intel, mentre 'Spectre' coinvolge oltre a Intel anche Arm e Amd. Nel documento di supporto, Apple afferma che tutti i dispositivi Mac e iOS sono colpiti dalla vulnerabilità, ma anche che non ci sono exploit noti che possono mettere in pericolo la sicurezza degli utenti.

Apple ha già rilasciato delle patch correttive con iOS 11.2, macOS 10.13.2 e tvOS 11.2 per aiutare i dispositivi a difendersi dai bug Meltdown. Nella sua nota, Intel ha sostenuto che, secondo gli studi effettuati negli ultimi mesi da diverse aziende, "molti tipi di dispositivi informatici - con processori e sistemi operativi di molti fornitori diversi - rischiano di essere interessati da queste vulnerabilità".

Saldi al via dal 2 gennaio, prezzi giù in 280mila negozi
Secondo Confesercenti , i saldi invernali 2018 faranno registrare un'alta adesione sia tra i venditori che tra gli acquirenti. Il budget medio inoltre non sarà di 150 euro a persona così come stimato da Confesercenti , ma di 168 euro a famiglia.


Latest News