Calcio, il veronese Tommasi candidato alla presidenza Figc

Gravina “Chiederò alla mia Lega di candidarmi a presidenza Figc”

Calcio, il veronese Tommasi candidato alla presidenza Figc

(E. Currò) Annunciando ieri con tono battagliero le rispettive candidature alla presidenza della Figc, Tommasi e Gravina hanno aperto la più importante campagna elettorale degli ultimi 50 anni: il 29 gennaio verrà scelto il successore di Tavecchio, travolto dalla mancata qualificazione della Nazionale al Mondiale russo.

La notizia era nell'aria da qualche settimana ormai, adesso però è arrivata anche l'ufficialità: Damiano Tommasi si è candidato alla presidenza della FIGC. In questo momento c'è la necessità di riportare al centro della discussione il progetto sportivo. "Non sarà semplice e non sarà breve il percorso da intraprendere", ha detto Tommasi in un comunicato dell'AIC. Oggi i calciatori vogliono essere quelli che uniscono. "Compito istituzionale è quello di dare una risposta seria, concreta e sufficientemente lungimirante a Italia-Svezia. altrimenti avremmo perso due volte", ha concluso Tommasi con riferimento proprio a quanto accaduto nell'ormai triste serata di San Siro.

Emilia Romagna, oltre 3.600 patenti ritirate nel 2017
Infine sono stati controllati 34 esercizi pubblici di autoriparazione, una sola la contravvenzione contestata. CONTROLLI CON TUTOR E VERGILIUS - Sono stati effettuati 721 servizi con sistemi di controllo della velocità.


Il 14 dovranno essere ufficializzate le candidature e per ora tutto si profila, tranne l'unità di intenti. - Trovo contraddittorio che Tommasi evochi un largoconsenso e poi dica di volerlo cercare: o quel consenso ce l'haigia', oppure c'e' un interesse personale o di parte. Il numero 1 dell'Associazione Italiana Calciatori, che aveva preannunciato la sua intenzione di correre alla poltrone di boss della Federcalcio, ha informato della sua decisione il presidente della Lega Dilettanti, Cosimo Sibilia, e quello della Serie C, Gabriele Gravina.

Latest News