Fiorentina-Inter 1-1, Spalletti: "Ci sono difficoltà oggettive. Manca un centrale!"

Fiorentina-Inter 1-1, Spalletti:

Fiorentina-Inter 1-1, Spalletti: "Ci sono difficoltà oggettive. Manca un centrale!"

Al termine di Fiorentina-Inter, il tecnico dei nerazzurri, Luciano Spalletti, ha parlato ai microfoni di Sky Sport:"A me interessa analizzare la prestazione". È sotto tutti gli occhi che ci manca un centrale, non c'è bisogno di indagare e analizzare ogni mia sillaba! Non abbiamo concretizzato ed è andata così.

"In questa settimana ci sono successe diverse situazioni contrarie, con l'influenza di Nagatomo e Ranocchia che ha giocato col dolore al costato, dandoci il massimo della disponibilità per dare il suo contributo".

Marotta: "Alex Sandro? Se ci chiede di andare via…"
La Juventus è a caccia del settimo scudetto consecutivo, che significherebbe un record clamoroso nella storia del nostro calcio. Come riporta calciomercato.com, tra gli argomenti trattati c'è anche quello relativo al mercato.


IL CALO DOPO IL VANTAGGIO- "Non si è più riusciti a giocare palla con qualità, siamo usciti quelle 2-3 volte che siamo ripartiti e si poteva raddoppiare, sono capitate quelle due palle come quella di Cancelo che doveva servire prima Mauro, poi quella di Borja Valero che poteva riuscire a fare il pallonetto di testa, l'azione di Candreva, ci sono state le possibilità". Un gol in sei partite è poco - ammette l'allenatore - ma ci sono altri dati e numeri che dicono che qualcosa di buono è stato fatto. Ovviamente qualche difficoltà oggettiva c'è, inutile nasconderlo. Se fate sempre le stesse domande c'è un problema. Gli dico che non sono buoni? Si lavora e bisogna vincere, poi bisogna essere credibili nello spogliatoio, mica piangerò perché manca un giocatore. "Loro hanno forzato e meritato di pareggiare". Poi c'è stato il guizzo di Icardi e abbiamo avuto anche le occasioni del raddoppio ma nella gestione ci è mancata un po' di forza e maturità. Secondo me quelli che abbiamo oggi hanno giocato una buona partita.

Latest News