Il compagno e suo nipote fermati per l'efferato omicidio di Khadija Benecheikh

Donna fatta a pezzi fermati due albanesi

Il compagno e suo nipote fermati per l'efferato omicidio di Khadija Benecheikh

Svolta nelle indagini per l' omicidio di una donna di 46 anni il cui corpo è stato fatto a pezzi e abbandonato in un uliveto di Valeggio sul Mincio (Verona).

Secondo quanto si è appreso, la donna conosceva i due sospettati, che frequentavano la vittima, convivente di un loro connazionale.

Paladins Strike: pubblicato un nuovo video dell'hero shooter per mobile
Durante Hi-Rez Expo di ieri, il team di Paladins ha annunciato che una nuova modalità Battle Royale sta per arrivare nel gioco. L'ultima squadra che riuscirà a sopravvivere sarà la vincitrice.


Su provvedimento del pubblico ministero, Giovanni Pietro Pascucci due uomini di nazionalità albanese sono stati fermati dalle forze dell'ordine con l'accusa di omicidio volontario e occultamento di cadavere. Era divorziata dall'ex marito da ben nove anni e conviveva da circa un anno in zona Stadio nei pressi di un condominio in piazzale Olimpia con Adinay, un uomo di nazionalità albanese, il quale non è mai stato iscritto nel registro degli indagati. I suoi assassini l'avrebbero poi portata fino a Valeggio per lasciare i resti in località Gardoni, una zona isolata.

Latest News