Il compagno e suo nipote fermati per l'efferato omicidio di Khadija Benecheikh

Donna fatta a pezzi fermati due albanesi

Il compagno e suo nipote fermati per l'efferato omicidio di Khadija Benecheikh

Svolta nelle indagini per l' omicidio di una donna di 46 anni il cui corpo è stato fatto a pezzi e abbandonato in un uliveto di Valeggio sul Mincio (Verona).

Secondo quanto si è appreso, la donna conosceva i due sospettati, che frequentavano la vittima, convivente di un loro connazionale.

La norma sui sacchetti bio e il ruolo dei Ministeri
L'ultima che sta girando molto via sms è che avrei organizzato un complotto per aiutare miei amici e cugini di terzo... Scoppia la polemica sui sacchetti riciclabili a pagamento per l'ortofrutta, obbligatori per legge dal primo gennaio.


Su provvedimento del pubblico ministero, Giovanni Pietro Pascucci due uomini di nazionalità albanese sono stati fermati dalle forze dell'ordine con l'accusa di omicidio volontario e occultamento di cadavere. Era divorziata dall'ex marito da ben nove anni e conviveva da circa un anno in zona Stadio nei pressi di un condominio in piazzale Olimpia con Adinay, un uomo di nazionalità albanese, il quale non è mai stato iscritto nel registro degli indagati. I suoi assassini l'avrebbero poi portata fino a Valeggio per lasciare i resti in località Gardoni, una zona isolata.

Latest News