Foto dei figli sui social? Multe fino diecimila euro

Foto dei figli sui social? Multe fino diecimila euro

Foto dei figli sui social? Multe fino diecimila euro

Attenti: se pubblicate le fotografie dei vostri figli minorenni sui social rischiate una multa fino a 10mila euro.

Questo è quanto ha stabilito il Tribunale di Roma con un'ordinanza dello scorso 23 dicembre 2017 secondo la quale il giudice può decidere di imporre la rimozione delle foto incriminate e, allo stesso tempo, imporre una sanzione di natura pecunaria ai responsabili.

L'ordinanza è la conseguenza di una denuncia di un sedicenne che ha chiesto "tutela" contro la madre che postava sul web foto e commenti su di lui. Infatti, in primo luogo la legge sul diritto d'autore prevede all'articolo 96 che le immagini che ritraggono una persona non possono essere rese pubbliche senza il suo consenso espresso.

Acer Chromebook 11 (CB311-8HT/CB311-8H): Prezzo E Caratteristiche Tecniche
Il wireless 802.11ac con MIMO 2x2 fornisce inoltre connessioni affidabili e veloci alla rete dell'ufficio o dell'abitazione. Proseguendo troviamo l'Acer Spin 3 , un notebook con cerniera rotante, in grado di tramutarsi in un tablet.


Inoltre, il tribunale cita l'articolo 16 della Convenzione sui Diritti dell'Infanzia che tutela la vita privata del minore.

I genitori, da oggi, dovranno essere molto cauti nel postare foto dei #figli, sopratutto se minorenni, sui principali social network come #facebook. Se i genitori disattendono questi doveri può intervenire il giudice con sentenze che negli ultimi anni si sono mosse tutte nella stessa direzione: quella di tutelare i minori dai rischi di una sovraesposizione sui social.

Così a Trieste una coppia ha previsto nelle condizioni di divorzio regole sul divieto di far usare ai figli videogiochi violenti o smartphone connessi a internet. Il principio è condiviso dal Garante della privacy che, in più occasioni (e in linea con la Carta di Treviso del 1990), ha invitato a non pubblicare sui giornali i dati identificativi dei minori se non è essenziale per l'interesse pubblico della notizia.

Latest News