Lotteria Italia: nessun biglietto vincente nell'agrigentino

Tv Rai presentazione della nuova edizione de 'La prova del cuoco'

Venduti 8,6 milioni di biglietti oggi l’estrazione e gli altri premi

Il tagliando che ha assegnato il secondo premio della Lotteria Italia 2017 da 2,5 milioni di euro (P 245714) è stato venduto a Milano in via Domodossola 15, mentre il biglietto corrispondente al terzo premio da 1,5 milioni (D 034660) è stato venduto a Rosta (TO) in via Rivoli 4. I Monopoli di Stato hanno pubblicato oggi l'elenco completo dei biglietti vincenti e fra quelli che si aggiudicano uno dei premi di terza categoria ce ne sono tre venduti nel nostro territorio: due in città ed uno a Basilicanova.

Comunque magro il bottino di cui si deve accontentare la Sicilia, sette biglietti di terza categoria che vincono 20mila euro ciascuno.

È stabile la vendita dei biglietti della Lotteria Italia in Sicilia (+0,8% rispetto al 2016), ma con risultati piuttosto contrastanti all'interno della regione. Infatti, oltre ai premi che consentono di diventare milionari, ci sono anche 50 premi di seconda categoria che consentono di riscuotere € 50.000. A questi va aggiunta la massa premi finale di circa 16,1 milioni di euro relativa ai biglietti vincenti che saranno estratti nel corso di questa sera.

Ecco il simbolo di Forza Italia: c'è scritto "Berlusconi presidente"
Il simbolo contiene il logo tricolore di Forza Italia e e soprattutto " Berlusconi presidente" in caratteri azzurri. Secondo alcuni giuristi, il logo dovrebbe comunque passare il vaglio della commissione elettorale del Viminale.


Le vendite quest'anno hanno registrato un lieve calo. La storia della Lotteria Italia è costellata da dimenticanze milionarie.

Quindi due premi hanno toccato il Piemonte, altrettanti il Lazio e uno la Lombardia. Infatti il giorno "successivo alla pubblicazione del bollettino ufficiale delle estrazioni dei premi", scattano i 180 giorni di tempo per presentare i tagliandi integri ed in originale all'ufficio premi di lotterie nazionali. Il quale, viene sottolineato, può anche essere spedito direttamente all'Ufficio Premi, con una raccomandata A/R, indicando le generalità, l'indirizzo del richiedente e la modalità di pagamento (assegno circolare, bonifico bancario o postale). Sui social tantissimi complimenti sono arrivati al signor Biagio e alla sua famiglia, soprattutto perchè hanno capito che la vincita è arrivata in una famiglia che ne aveva veramente bisogno.

Latest News