Calcio Como 1907: arresti domiciliari per presidente e vice

Calcio Como 1907: arresti domiciliari per presidente e vice

Calcio Como 1907: arresti domiciliari per presidente e vice

I due indagati sono accusati di bancarotta per distrazione e dissipazione e bancarotta preferenziale e di aver aggravato lo stato di insolvenza del club. Lo scorso anno, nell'ambito dell'indagine della Procura sul fallimento del club calcistico con oltre un secolo di storia, la guardia di finanza di Como aveva già effettuato perquisizioni agli ex proprietari nell'ambito degli accertamenti proprio per l'ipotesi di bancarotta.

Nel giardino d'inverno sboccia Fiore: è il primo colpo del Palermo
Il mio ruolo migliore è da difensore centrale, ma se l'allenatore mi chiederà di giocare da esterno non sarà un problema. Per il Palermo si tratta di una grande rinforzo, che sicuramente darà un grande apporto alla difesa di mister Tedino .


Per entrambi l'accusa che ha fatto scattare le ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari è di bancarotta fraudolenta. La malagestione della società avrebbe cagionato un danno ai creditori - tra cui figurano l'Erario, INPS e i dipendenti - per diverse centinaia di migliaia di euro. La Guardia di Finanza di Como è pure impegnata nell'eseguire decreti di perquisizione disposti dalla Procura della Repubblica.

Latest News