'Ndrangheta, maxi blitz dei carabinieri: 169 arresti

'Ndrangheta, maxi-blitz fra Italia e Germania: 169 arresti

Maxi blitz contro la 'ndrangheta tra Calabria e Germania, colpito clan Farao Marincola

Al centro dell'inchiesta, riferiscono i carabinieri del Ros, le attività criminali della cosca Farao-Marincola, una delle più potenti della Calabria con ramificazioni anche nel Nord e Centro Italia (in particolare Emilia Romagna, Veneto, Lazio, Lombardia) e in Germania.

Documentata l'infiltrazione mafiosa in diversi settori economici e imprenditoriali, sia in italia sia all'estero, che ha consentito al sodalizio di strutturarsi come una vera e propria holding criminale capace di gestire affari economici per milioni di euro. Secondo le prime indiscrezioni, sarebbe accusato di aver stretto rapporti con i Farao-Marincola: proprio grazie "alle pressioni 'ndranghetistiche esercitate sui consiglieri del Comune di Casabona" sarebbe stato eletto anche presidente della Provincia di Crotone, esattamente un anno fa con il 62,2% dei voti. L'operazione è stata denominata "Stige".

Meteo Emilia-Romagna, lunedì di maltempo con vento e pioggia
Durante la giornata di domani la temperatura massima verrà registrata alle ore 14 e sarà di 20°C, la minima di 11°C alle ore 7. A San Salvo oggi cieli in prevalenza parzialmente nuvolosi, con nubi in parziale aumento in serata, non sono previste piogge.


Scoperta, inoltre, una "fitta rete di connivenze" da parte di amministratori pubblici, tra cui appunto Parrilla.

In manette sono finiti anche il presidente della Provincia di Crotone Nicodemo Parrilla e i sindaci di Cirò Marina, Mandatoriccio e Strongoli e molti altri esponenti dei rispettivi consigli comunali: ma i carabinieri del Ros sono arrivati fino in Germania, eseguendo 13 ordinanze di custodia cautelare in carcere. Si tratta di patrimoni, viene sottolineato dagli investigatori, accumulati illecitamente nel corso degli anni. Una maxioperazione da 169 arresti nell'ambito della quale sono stati sequestrati beni per 50 milioni di euro. Parrilla, sindaco di Cirò Marina, è accusato di associazione mafiosa ed è ritenuto dagli inquirenti il rappresentante della cosca nelle istituzioni locali. Sono stati arrestati, infatti, anche importanti imprenditori nel settore vinicolo e della distribuzione alimentare. Circa 200 arresti in diverse regioni italiane e in germania. Colpita la cosca Farao-Marincola con 169 arresti Crotone.

Latest News