Smentite voci sull'addio, André Silva rimane al Milan

André Silva

LaPresse Spada

André Silva, attaccante dal Milan dallo scorso giugno, in questa prima parte di stagione non ha mantenuto le aspettative che si erano create su di lui una volta approdato in rossonero. E nell'ultima partita casalinga contro il Crotone è rimasto in panchina per tutti i 90 minuti. L'attaccante portoghese non è riuscito ancora a segnare il primo gol in campionato e sta trovando sempre meno spazio alla corte di Gennaro Gattuso. Nonostante il discreto inizio di annata con alcuni gol in Europa League, il giovane centravanti milanista ha avuto un netto calo e ormai è finito all'ultimo posto nelle gerarchie offensive di Gattuso, alle spalle di Kalinic e Cutrone. Rino ha rimesso Biglia al centro del nuovo progetto, ha fatto capire di cosa è capace Calhanoglu e ora può avviare lo stesso percorso con André. Un André Silva isolato ed incupito, per nulla contento della sua permanenza a Milano.

Il mercato di Gennaio entra nel vivo, il Milan osservato speciale, attraverso il sito ufficiale commenta in questo modo la propria posizione, fornendo una precisazione decisamente importante per il presente e per il futuro: "In occasione di questa sessione invernale di calciomercato, il Milan si è dato una linea che non cambia".

Poker di Hirscher, gli svizzeri faticano
Ottima la prestazione di Stefano Gross arrivato sesto in 1'52 " 370 (1a: 57 " 300; 2a: 55 " 700). Il quinto posto momentaneo è occupato dal francese Pinturault (+1 " 17).


Il giocatore del Portogallo con il suo atteggiamento di ieri, visibile anche nel video, ha aperto il caso che adesso sia la società rossonera che l'allenatore Gattuso dovranno gestire al meglio.

Latest News