Giaccherini in partenza: Atalanta lo monitora, Chievo alla finestra

Giaccherini in partenza: Atalanta lo monitora, Chievo alla finestra

Giaccherini in partenza: Atalanta lo monitora, Chievo alla finestra

Furio Valcareggi, agente fra gli altri di Emanuele Giaccherini, è intervenuto ai microfoni di TuttoMercatoWeb Radio: "Giaccherini è un prodotto non facile da trovare a gennaio, è un calciatore attuale e fresco". Avevamo sottoscritto un contratto di tre anni, poi però è arrivato il Napoli e ci ha detto di volere Giaccherini. "Ora, invece, è il cambio numero diciannove".

L'edizione odierna della gazzetta dello sport riporta la decisione di Emanuele Giaccherini di lasciare gli azzurri. Praticamente, dopo gli Europei non ha più giocato.

Salvini: "Cancelleramo l'obbligo dei vaccini". E la Lorenzin replica
Per Renzi era noto che il governo avesse intenzione di procedere a una riforma delle banche popolari. Immediata la reazione della Lorenzin .


Non sappiamo ancora quale sarà la nuova squadra, ma il calciatore è molto ricercato, perchè è integro fisicamente e può tornare utilissimo a chiunque. Potevano capire, tra Napoli e Torino si sceglie il Napoli per la Champions, i soldi e perché l'allenatore lo voleva a tutti i costi.

"L'Atalanta ci piace tantissimo ma non ho avuto ancora contatti con loro. Con il Chievo Verona c'è stato qualcosa, ma ora temo che vogliano tenere Roberto Inglese per una classifica non tranquillissima". Abbiamo fatto sicuramente una scorrettezza nei loro confronti: "un anno e mezzo fa raggiungemmo un accordo per un triennale, poi mi chiamò il Napoli e cambiammo idea, scusandoci 20 volte nei confronti di Petrachi e Cairo", ha commentato Valcareggi. L'ultimo, però, tradisce d'essere quello più recente, pur se scarsamente attivo, per un tweet dell'estate 2016 in cui Giaccherini cinguettavasul suo arrivo alle falde del Vesuvio e si auspicava ben altro rispetto a quella che poi è stata la sua storia tecnico-sportiva alla corte di Maurizio Sarri.

Latest News