Calciomercato, Ancelotti all'Arsenal: c'è l'accordo, 10 milioni annui

Carlo Ancelotti ha una nuova panchina. Addio Nazionale

Fonte Getty Images

I tecnici italiani sono tra i più richiesti. Il curriculum e i successi ottenuti in carriera, qualora dovesse arrivare la firma, verranno strapagati: contratto di 4 anni a 10 milioni di euro a stagione. E via con commenti dello stesso tenore, a conferma dell'insofferenza dei tifosi dell'Arsenal per il loro attuale allenatore che non porta trofei da anni, ormai, nella bacheca del club. Molto ovviamente dipenderà dalla seconda parte di stagione ma, riporta l'"Evening Standard", all'interno del club c'è chi ritiene che sia arrivato il momento di voltare pagina: la mancata qualificazione alla Champions nella scorsa stagione, la vittoria della Premier che manca dal 2004 e la recente eliminazione in FA Cup per mano del Nottingham Forest, che milita nella B inglese, sono tutti fattori che non giocano a favore del tecnico francese. Cifre da capogiro per quella che potrebbe essere l'operazione dell'estate.

Alitalia, Lufthansa finisce in fuorigioco
In primis una profonda ristrutturazione , in un secondo momento dei consistenti tagli e per finire via all'acquisizione. Secondo indiscrezioni, Air France sarebbe tornata in gioco insieme a easyJet .


Un altro candidato è Roberto Mancini, attualmente alla guida dello Zenit di San Pietroburgo che non hai mai nascosto il suo desiderio di sedersi sulla panchina azzurra per vincere da C.T. quello che non è riuscito a fare da calciatore, buoni propositi assolutamente che, però, lasciano alcune perplessità visti anche i risultati non proprio idilliaci delle sue ultime esperienze italiane ( vedi Inter).

Latest News