I supermercati Gm gestiti da un elemento dei Cappello

Catania

I supermercati Gm gestiti da un elemento dei Cappello

Un decreto di sequestro, ai fini della confisca, disposto dal Tribunale di Catania, sezione Misure di prevenzione, è stato eseguito oggi dalla Questura nei confronti di un pluripregiudicato catanese di 48 anni, Michele Guglielmino, ritenuto vicino alla cosca mafiosa "Cappello-Bonaccorsi". Il provvedimento del Tribunale, su richiesta della Dda della Procura, segue la proposta del questore e riguarda beni mobili, immobili ed imprese, in forma individuale e societaria, soprattutto nel settore della grande distribuzione alimentare. Sono stati sequestrati tra le altre cose 13 supermercati (a marchio G.M.) tra Catania e provincia, un distributore di carburanti, terreni edificabili, ville, automobili, conti correnti e rapporti bancari (per un totale di circa 250.000 euro) che secondo gli investigatori sarebbero stati conseguiti illecitamente. Gli agenti della Squadra mobile e della divisione anticrimine della questura etnea hanno apposto i sigilli all'intero patrimonio aziendale di una catena di supermercati a Catania e in provincia.

Il provvedimento è il frutto di un'articolata attività investigativa sviluppata da un gruppo di lavoro composto da personale della Divisione polizia anticrimine e della Squadra mobile di Catania, con il coordinamento del Servizio centrale anticrimine.

Yong Lin e WhatsApp a pagamento? No, fate girare
PS: quando lo farai la luce diventerà blu (se non lo manderai l'agenzia di whatsapp ti attiverà il costo)'. Ma l'utilizzo della frase "ne hanno parlato al tg", non fa altro che aumentare la forza del messaggio.


Michele Guglielmino, detto "Michele da Gesa", ritenuto particolarmente attivo nel traffico degli stupefacenti, è stato in passato indagato e condannato. In virtù della sua vicinanza al clan Cappello-Bonaccorsi è riuscito a inserirsi sul mercato della grande distribuzione per ripulire il denaro delle attività illecite.

A carico di Guglielmino è stata anche richiesta l´applicazione della misura di prevenzione personale della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza.

Latest News