Panchina Italia, Mancini: "Non lo escludo assolutamente"

Mancini lascia aperta la porta “Nazionale? Non escludo nulla un’occasione importante”

Panchina Italia, Mancini: "Non lo escludo assolutamente"

In questo mare di interferenze e incertezze si è fatto avanti Roberto Mancini.

La Figc prepara il terreno alla nomina del futuro commissario tecnico della nazionale italiana. Il quale dice la sua anche sulla lotta per lo scudetto: "Per ora e' una questione a due".

Mancini è attualmente tecnico dello Zenit di San Pietroburgo: "Come si sta preparando la Russia per i prossimi Mondiali? Al momento però la realtà dei fatti è ben diversa: ho un contratto con lo Zenit, mi sto trovando molto bene e anche la squadra sta facendo delle ottime cose". Continuare a dirigere un club rientra nelle priorità ma una eventuale chiamata da ct non è assolutamente da scartare. "Prima dell'allenatore mi sembra che vada scelto il presidente della federazione". "Sull'organizzazione credo proprio che non ci saranno problemi".

La tutor di Regeni a Cambridge verrà interrogata a gennaio
Quello stesso giorno l'ambulante Mohamed Abdallah avrebbe ripreso il ricercatore per conto della National Security. Per il momento, secondo indiscrezioni, la docente resterebbe ancora semplicemente una persona informata sui fatti.


"Vincerà ancora la Juve, è la più attrezzata e ha quella rabbia che gli viene dalla storia". Le trattative potranno però partire soltanto dopo il 29 gennaio quando verrà eletto il Presidente: la corsa dovrebbe essere tra Damiano Tommasi (che gradisce soprattutto Ancelotti), Gabriele Gravina e Cosimo Sibilia (che preferisce Conte).

Juve-Napoli, sfida anche sul mercato.

. "Tra un po' c'è United-Chelsea e faranno la pace". Entrambe per Mancini hanno necessità di migliorarsi e apporre delle modifiche: chi sull'età dei giocatori, chi sulla qualità da migliorare in campo. Poi abbiamo pagato le coppe ma siamo secondi a 8 punti dalla Lokomotiv Mosca e possiamo risalire. Io dico che il Milan ha acquistato buoni giocatori.

Qualcosa manca all'Inter rispetto alle altre squadre. Parola di Roberto Mancini, di un paio di giorni fa.

Uno sguardo poi al campionato: "L'Inter di Spalletti 'crollata' come successe con la mia?"

Latest News