Castan: "Sono nella squadra giusta. Pronto per giocare da subito"

Castan:

Castan: "Sono nella squadra giusta. Pronto per giocare da subito"

E proprio il ninja ha consigliato i rossoblu al brasiliano, parola di Castan: "Sono nella squadra giusta, ho detto subito sì perché del Cagliari mi hanno parlato bene Avelar e Nainggolan".

CAVERNOMA - "Quando mi hanno detto del cavernoma ho avuto molta paura, poi i medici mi hanno parlato di due calciatori che avevano avuto lo stesso problema". Ma ora mi sento bene e non vedo l'ora di aiutare questa squadra che mi ha aperto le porte.

Il ritorno in giallorosso e ora Cagliari: "A Roma sapevo che sarebbe stato difficile giocare, ma volevo capire in che condizioni fossi: mi sono allenato e ora affronto con fiducia i sei mesi finali di questa stagione. Sono carico, mi sento benissimo". E già oggi mi hanno trattato benissimo. Arrivavo dall'Atletico Mineiro dove ero in scadenza, il mio procuratore mi disse che una squadra mi voleva tantissimo e non rinnovai.

Beat Feuz trionfa nella discesa libera di Wengen
Il carabiniere della Val d'Ultimo non è riuscito a migliorare il suo rapporto con il tracciato di Wengen , mai veramente digerito. Poi due austriaci: Matthias Mayer terzo a 47 centesimi e Hannes Reichelt quarto con 77.


Conclude invece con un pensiero su mister Lopez: "Il mister mi ha fatto una buona impressione, tutti parlano bene di lui e dicono che in campo dava l'anima nel difendere questa maglia". Bisogna pensare partita dopo partita, cominciamo con il Milan e cerchiamo di allontanarci velocemente dalla zona bassa della classifica. "A inizio carriera ho giocato tanto con la difesa a tre, poi ho imparato anche quella a quattro: sono pronto a giocare con qualsiasi sistema". "Mi spiace non averlo incontrato qua, ma faccio sempre il tifo per lui". Ho giocato contro tanti giocatori del Cagliari.

PRESTITO - "La formula del mio trasferimento? Anche Radja Nainggolan mi ha detto di venire in rossoblù". Non so cosa succederà fra sei mesi, la vita cambia così rapidamente e la mia esperienza me lo insegna. Io ho bisogno del Cagliari e il Cagliari ha bisogno di me. È tanto tempo che non gioco, ma dentro di me c'è la voglia di riscattarmi dopo tutto quello che ho passato.

Latest News