Lotito, il presidente della Lazio ad un passo dalla candidatura FIGC

FIGC, Gravina si candida alla presidenza

La Serie C spinge Gravina alla presidenza della FIGC

Domani se ne riparlerà a Milano nell'assemblea vera e propria dell'organo di autogoverno del calcio italiano. "L'auspicio è che dalle elezioni del 29 gennaio venga fuori un presidente che riesca a riprendere in mano le sorti della Federcalcio". "In assemblea non sono state presentate singole candidature". Per la prima volta da un po' di tempo la Lega di A si è fatta promotrice di alcuni incontri con le altre componenti per individuare delle possibilità. Con più di due candidati, gli arbitri si asterrebbero, mentre al momento l'Aic e l'Aiac sono alleate per eleggere Tommasi. "Se fossimo una società - ha aggiunto Sibilia -, noi saremmo l'azionista di riferimento con il 34 per cento". Ci sono divisioni all'interno, che rischiano di far saltare il banco. "Capisco l'orgoglio personale, ma ci sono esigenze diverse". Cairo e Marotta (entrambi mercoledì avevano declinato l'invito a candidarsi) hanno cercato di farlo ragionare prendendo in considerazione altre strade. Al suo fianco, sempre secondo lo stesso Lotito, ci sarebbero Napoli (De Laurentiis lo ritiene la figura adatta per portare nelle stanze della Figc le problematiche della massima serie), Milan, Genoa, Chievo, Verona, Udinese, Sampdoria e Lazio appunto. E' necessaria l'elezione di un presidente che raccolga i consensi necessari per ripartire e mettere le mani sulle cose da fare.

Napoli, quindicenne pestato da una baby gang: operato alla milza. E' grave
Il giovane è stato portato in ospedale dallo zio ed è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico per la milza lesionata. Parla di " assurda e immotivata violenza aggressiva di un branco " il questore di Napoli , Antonio De Iesu .


"La mia candidatura resta, a meno che non si trovi in queste ore una figura che prenda in mano il programma e lo porti avanti". Con Tommasi eGravina abbiamo cercato di trovare punti di incontro. Sul suo programma e la necessità di coinvolgere gli ex calciatori, Tommasi ha detto: "Torniamo a parlare di un progetto sportivo con un input diverso dal passato, ho parlato delle seconde squadre da subito".

Latest News