Torino, Versaci (M5S): parole revisori ledono immagine Città

Torino scontro sul bilancio si dimettono i revisori dei conti

TORINO, SI DIMETTONO REVISORI DEI CONTI/ Scontro col Comune: “pressioni su bilancio dal sindaco Appendino“

Così Fabio Versaci, presidente del Consiglio Comunale di Torino, a proposito della lettera di dimissioni del Collegio dei Revisori dei Conti, in cui denunciano pressioni e scarsa collaborazione da parte dell'amministrazione Appendino.

I tre erano entrati in rotta di collisione con l'amministrazione Cinque Stelle per la questione del debito Ream, 5 milioni di euro da restituire alla società della Fondazione Crt, vicenda su cui la procura ha aperto un'inchiesta in cui sono indagati l'assessore al Bilancio Sergio Rolando, l sindaca Chiara Apendino e l'ex capo di gabinetto Paolo Giordana.

"L'organismo di revisione in quanto organo di controllo è per definizione estraneo alle dinamiche politiche e deve essere dotato di supporto adeguato".

Svelati a Genova i nuovi treni in arrivo per la Liguria
Il Contratto 2018-2032 prevede investimenti per 557,7 milioni di euro, tra rinnovo del parco rotabile e azioni di miglioramento. Commenti disabilitati su Veneto: firmato nuovo contratto di servizio tra Regione e Trenitalia .


Il collegio dei revisori dei Conti ha quindi rassegnato le dimissioni irrevocabili polemizzando con l'amministrazione guidata dal M5s e dalla sindaca Chiara Appendino. "Prendiamo atto delle dimissioni". "In qualità di Presidente, credo sia doveroso chiarire da subito che la mia disponibilità nei confronti del Presidente Fenoglio e del collegio tutto non è mai mancata" ha rivendicato Versaci. La giunta e l'ente che rappresento hanno sempre offerto la massima collaborazione.

"Attendo con fiducia il nuovo sorteggio della Prefettura, per poter riprendere proficuamente un rapporto di collaborazione tra il consiglio comunale e i prossimi revisori nominati", conclude il Presidente della Commissione Bilancio.

Latest News