Torino, Versaci (M5S): parole revisori ledono immagine Città

Torino scontro sul bilancio si dimettono i revisori dei conti

Torino, Versaci (M5S): parole revisori ledono immagine Città

Così Fabio Versaci, presidente del Consiglio Comunale di Torino, a proposito della lettera di dimissioni del Collegio dei Revisori dei Conti, in cui denunciano pressioni e scarsa collaborazione da parte dell'amministrazione Appendino.

I tre erano entrati in rotta di collisione con l'amministrazione Cinque Stelle per la questione del debito Ream, 5 milioni di euro da restituire alla società della Fondazione Crt, vicenda su cui la procura ha aperto un'inchiesta in cui sono indagati l'assessore al Bilancio Sergio Rolando, l sindaca Chiara Apendino e l'ex capo di gabinetto Paolo Giordana.

"L'organismo di revisione in quanto organo di controllo è per definizione estraneo alle dinamiche politiche e deve essere dotato di supporto adeguato".

Pompei: nuovo atto vandalico negli Scavi, danni a una domus
Neanche il tempo di esultare per il ritrovamento di reperti intatti che dal sito archeologico arriva l'ennesima brutta notizia. La scoperta nel pomeriggio ad opera dei custodi che hanno segnalato lo sfregio.


Il collegio dei revisori dei Conti ha quindi rassegnato le dimissioni irrevocabili polemizzando con l'amministrazione guidata dal M5s e dalla sindaca Chiara Appendino. "Prendiamo atto delle dimissioni". "In qualità di Presidente, credo sia doveroso chiarire da subito che la mia disponibilità nei confronti del Presidente Fenoglio e del collegio tutto non è mai mancata" ha rivendicato Versaci. La giunta e l'ente che rappresento hanno sempre offerto la massima collaborazione.

"Attendo con fiducia il nuovo sorteggio della Prefettura, per poter riprendere proficuamente un rapporto di collaborazione tra il consiglio comunale e i prossimi revisori nominati", conclude il Presidente della Commissione Bilancio.

Latest News