Ucciso 18enne a Crotone. Preso sospetto

Diciottenne ucciso a Crotone, l'omicida si costituisce

Freddato a colpi d'arma da fuoco un diciottenne nel centro storico di Crotone: subito fermato il presunto autore del delitto

E' un diciottenne quello ad essere stato colpito ed ucciso nel pomeriggio a colpi d'arma da fuoco a Crotone.

Polizia e carabinieri sono sul posto. Ad ucciderlo sarebbe stato un uomo di 57 anni, Salvatore Gerace, già noto alle forze dell'ordine per spaccio di sostanze stupefacenti. Dalle parole si è passati ai fatti. Il giovane, secondo i primi accertamenti, è stato colpito da almeno tre proiettili al torace. Lì è scaturita una colluttazione. Indaga la Squadra mobile della Questura per accertare il movente, probabilmente da ricondurre a questioni personali. Quando sono arrivate si è fatto ammanettare. L'omicidio è avvenuto in via Ducarne, nel centro storico della città.

Il Vicenza non gioca in Coppa Italia ei tifosi bloccano la Berretti
Non si giocherà la partita di Coppa Italia di Serie C Padova-Vicenza, prevista per le ore 14:30 di oggi (sabato13) allo stadio Euganeo.


Parretta era figlio di Katia Villirillo, presidente di un'associazione che si occupa di contrasto alla violenza contro le donne ed il delitto è stato commesso all'interno della sede della stessa associazione.

Forse una lite per motivi sentimentali - Da quanto finora appreso, ovviamente ancora tutto da confermare da parte degli investigatori, il 18enne, mentre si trovava nella sede dell'associazione Sportello Sociale Famiglia, si sarebbe frapposto tra una ragazza e il 56enne, con quest'ultimo che gli avrebbe dapprima sparato dei colpi alle gambe e poi un altro o altri fatali al petto.

Latest News