Caputi: "Verdi? Deulofeu è superiore. Nella riunione tra De Laurentiis e Sarri..."

Maurizio Sarri allenatore del Napoli

Maurizio Sarri allenatore del Napoli

Arrivata nei giorni scorsi a Roma la firma sul contratto di Zinedine Machach per la squadra azzurra e il consueto tweet di presentazione di Aurelio De Laurentiis. Il centrocampista francese di origine algerina si è svincolato dal Tolosa e firmerà un contratto fino al 2022. Da poco però è trapelata l'indiscrezione che Maurizio Sarri, dopo la visita inaspettata del presidente, voglia del tempo per riflettere e parlare con il ds Giuntoli.

Ma De Laurentiis non è attivo solo sul fronte giocatori, infatti in occasione del compleanno del mister Maurizio Sarri, ha pensato bene di fargli una visita a sorpresa, durata ben sei ore. "Più Verdi che Deulofeu: ci serve un rinforzo che giochi subito, non tra mesi". Un conto è fare acquisti prospettici, un altro è correggere il tiro per raggiungere con sicurezza un obiettivo. "Ma per sapere quando potranno scendere in campo bisognerà aspettare i pareri del tecnico e dello staff medico". Ma per risollevare le sorti del Milan bisogna fare tanti altri passi avanti. "In Italia piace recitare parti che non competono, se togli il giocattolo a qualcuno può arrabbiarsi e morderti la mano", il parere del proprietario del Napoli. "Sicuramente lascerà il Napoli". Proprio il diretto interessato non ha voluto dire nulla di più rispetto a questo incontro con De Laurentiis. Emanuele ha ancora un'onda buona, non ha perso un grammo della sua utilità ed è ancora molto considerato.

E Deulofeu? Giuntoli temporeggia, ma la trattativa c'è. Il suo agente Pellegrini, assente alla riunione e informato soltanto a conclusione del pranzo, sta provando a spiegare al suo ex collega di banca che c'è una data prima della quale non è il caso di prendere decisioni azzardate: il 14 marzo.

Ferrari va a fuoco sulla strada: intervento dei Vigili del fuoco
I vigili del fuoco sono intervenuti intorno a mezzaotte e venti in contrada Addolorata per l'incendio. Fortunatamente non sono stati registrati danni significativi.


È ricominciato il calciomercato e contemporaneamente è ricominciata anche la rubrica di SpazioCalcio che vi presenta i nuovi stranieri che arrivano nel nostro campionato. Inglese resta al Chievo fino a giugno?

De Laurentis vuole rinnovare il contratto a Sarri e lo "vuole" blindare per alcuni anni, in modo da evitare il richiamo di sirene avvenenti, provenienti soprattutto dall'estero.

Latest News