Napoli, De Laurentiis: "Verdi e Deulofeu? L'ultima parola spetta a Sarri"

Zinedine Machach Toulouse Montpellier Ligue 1 31102015

Gettyimages

Il favorito resta Verdi.

Il mercato del Napoli si è sbloccato con l'arrivo di Zinedine Machach, il centrocampista offensivo prelevato dal Tolosa, che sembra però destinato a concludere la stagione in prestito in un altro club di Serie A. "Quando si tratta di acquisti in prospettiva è un discorso, ma sugli acquisti per l'immediato andiamo dal nostro allenatore e vogliamo che ci dica 'Va benissimo, non avrà bisogno di sei mesi prima di giocare". Non bisogna mettersi una medaglia al collo per ogni acquisto che facciamo perché a volte ci siamo sbagliati e a volte abbiamo preso decisioni giuste - conferma il massimo dirigente del club azzurro ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, parlando anche degli obiettivi per l'attacco, con le priorità rappresentate da Verdi o Deulofeu - Dobbiamo essere attenti agli innesti da comprare perché devono rispettare i canoni sarriani.

Il patron azzurro ha fatto un blitz a Figline Valdarno, il rifugio del tecnico nei periodi di ferie. I rientri di Ghoulam e Milik? Ma per risollevare le sorti del Milan bisogna fare tanti altri passi avanti.

Il Sassuolo ha chiesto Maksimovic. Possibile il prestito, Tonelli resterebbe in azzurro
Per il sostituto di Gazzola, invece, Carnevali ed Angelozzi pensano anche a Mauricio Lemos del Las Palmas. " Tonelli è sul mercato, vorrebbe più spazio e ci sono squadre che stanno cercando un centrale".


Il recupero degli infortunati procede bene, De Laurentiis spera di averli il prima possibile: "Ghoulam ha una fisicità diversa da Milik e potrebbe recuperare prima di Arek, ma ad oggi vediamo solo due persone che si impegnano e sono desiderose di tornare al più presto per collaborare al sogno napoletano".

Per finalizzare il tutto, serve ancora un po' di tempo, con l'impressione che De Laurentiis voglia affrettare i tempi per chiudere subito.

Latest News