Anche il liceo Giulio Cesare partecipa alla Notte del Classico

Anche il liceo Giulio Cesare partecipa alla Notte del Classico

Anche il liceo Giulio Cesare partecipa alla Notte del Classico

Il Liceo Classico "De Castro" di Oristano fa il bis e partecipa per il secondo anno consecutivo alla "Notte Nazionale del Liceo Classico", evento giunto alla quarta edizione, che venerdì prossimo 12 gennaio vedrà coinvolte centinaia di scuole in tutta Italia.

Il programma del Liceo Gobetti ancora una volta è ricchissimo: si inizierà alle ore 18.30 - dopo i saluti del Sindaco di Fondi Salvatore De Meo, dell'Assessore alle Politiche della Scuola Beniamino Maschietto e del Dirigente Scolastico Miriana Zannella - con l'alunna Giulia D'Angelis (classe 4 B), che leggerà il tema inviato, in rappresentanza del Gobetti, alla selezione nazionale. Le adesioni negli anni...

Katia Follesa malattia: "soffro di una patologia al cuore"
A 42 anni sapere di poter mettere al mondo un figlio che può avere questi problemi mi fa dire che no, non lo farei. Per fortuna non è così, ma nell'ipotesi di un secondo figlio è una riflessione che, da un paio di anni, faccio.


Ha aderito anche il Liceo "Antonio Banfi" di Vimercae alla IV edizione della "Notte Nazionale del Liceo Classico". Tra letture, canti, recitazioni, musiche e interviste "impossibili", i ragazzi "celebreranno un indirizzo di studi straordinario, un percorso unico che, con entusiasmo, vogliono condividere con adulti, ex classicisti e futuri studenti", hanno rimarcato gli organizzatori. I licei di tutta Italia aderenti all'iniziativa resteranno aperti dalle 18:00 alle 24:00 e attraverso eventi di vario genere si apriranno alla cittadinanza. "Questo evento si caratterizza non solo per i suoi contenuti squisitamente culturali, ma anche per quelli d'intrattenimento che i nostri magnifici ragazzi hanno saputo organizzare. - ha riferito la preside - A chi si chiede il perché di una tale manifestazione, rispondo: perché il liceo classico va celebrato". In ogni istituto saranno proposti letture, concerti, brevi rappresentazioni teatrali, degustazioni legate all'antichità, dibattiti, mostre fotografiche e artistiche, coreografie. La conferenza "Dal caos al Cosmo" sarà invece divisa in due parti: nella prima alcuni studenti esporranno le teorie dei greci sull'Universo prima di Tolomeo; seguirà poi un'intervento sulle teorie astrofisoche moderne dal titolo "Il cosmo intorno a noi", tenuto dall'ingegnere Giovanni Succi del Gruppo astrofili forlivesi. Il programma prevede una lettura comune di un'opera di un autore greco o latino. Al tavolo dei relatori sono invitati il prof.

L'appuntamento col procuratore Alfonso è fissato per domani mattina: sarà lui a presiedere la cerimonia di intitolazione delle aule del liceo netino alle vittime della mafia come Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, Rocco Chinnici, Rosario Livatino, Pio La Torre, Carlo Alberto Dalla Chiesa, Piersanti Mattarella e tanti altri.

Latest News