Aragoste ancora vive nell'acqua bollente? In Svizzera sarà vietato

"Vietato buttare le aragoste vive in acqua bollente, la nuova legge svizzera Ieri alle 14:26

La secolare pratica è stata abolita con una legge che impone l'obbligo di stordire i crostacei prima di gettarli nell'acqua bollente, come invece vuole la tradizione culinaria.

La Svizzera si schiera a difesa dei diritti dei crostacei.

"La pratica di calare vive le aragoste nell'acqua in ebollizione, comune nella ristorazione, non sia più permessa", si legge nel testo del decreto. Qualcosa sta per cambiare, anche se per il momento soltanto in Svizzera. Il provvedimento, deposto nel 2015 e ora approvato, sarà in vigore dal 1° marzo 2018: da quella data in tutta la Confederazione elvetica le aragoste dovranno essere stordite o uccise prima di essere cotte. La stessa cosa vale anche per altri crostacei come gli astici, gamberi e granchi.

Russia: a Perm 15 feriti a scuola, è stata rissa fra studenti
Le autorità hanno fermato i due uomini, di cui non si conosce ancora l'identità e stanno indagando sul movente. I sospettati sono stati arrestati e saranno interrogati dagli investigatori nel prossimo futuro.


"Le specie acquatiche devono sempre essere conservate nel loro ambiente naturale e gli animali vanno storditi prima di ucciderli", è questo quanto recita la normativa appena approvata.

Niente più aragoste bollite vive in Svizzera.

Latest News