Carte di credito più economiche

Carte di credito più economiche

Carte di credito più economiche

Trattasi di un provvedimento che prevede delle specifiche regole per la protezione dei pagamenti online e delle transazioni mediante strumenti elettronici come bancomat e carte di credito.

Le PSD2, secondo le stime dell'Unione Europea, porteranno ad un risparmio annuo complessivo di 500 milioni di Euro, il tutto perchè vanno ad eliminare tutti quei costi extra che alcuni rivenditori applicavano sulle transazioni effettuate con carte di credito, bancomat e strumenti elettronici di pagamento (anche piattaforme in stile Apple Pay, per fare un esempio). Non sarà più ammesso, dunque, applicare rincari per i clienti che hanno deciso di pagare attraverso strumenti elettronici.

Milan, sospiro di sollievo: ecco perché Suso non parte a gennaio
Tutti gli altri giocatori rossoneri citati oggi e in questi giorni nelle cronache di mercato fanno assolutamente parte del progetto: "da Biglia a Kalinic a Locatelli ".


I possessori di carte di debito o di credito non avranno più la maggiorazione applicata al momento del pagamento online o nei negozi reali grazie alla direttiva sui servizi di pagamento approvata dalla Commissione Europea: abbassata la franchigia per il consumatore, dando più importanza alla trasparenza tasso di cambio e conversione Euro e la sicurezza delle transazioni. Vengono aboliti i costi extra per l'acquisto di beni o servizi con carte di credito o debito. Queste disposizioni varranno sia per i pagamenti nazionali che per quelli transfrontalieri. Arrivano, infatti, nuove frecce all'arco dei consumatori per difendersi dalle truffe. Aumenterà anche la trasparenza dei costi di commissione quando si acquista qualcosa (non in contanti) in una valuta europea diversa dall'euro. Aumenta altresì la protezione della privacy di chi utilizza i servizi Fintech, tecnologici e finanziari, che creano un legame tra il conto del cliente e quello del venditore: da ora anche questi dovranno rispettare standard molto rigidi di protezione dei dati finanziari, e dovranno dotarsi di una sicurezza ulteriore per assicurare le transazioni come nel caso in cui si eseguano procedure di 'strong authentication' che avvengono quando l'utente dichiara la propria identità al sistema, utilizzando la password associata ad un altro fattore. Allo stesso modo, i commercianti non potranno richiedere commissioni extra ai consumatori che desiderano pagare piccoli importi con carta.

Latest News