Il Vicenza è ufficialmente fallito. Adesso via al curatore

Vicenza

Il Vicenza è ufficialmente fallito. Adesso via al curatore

Dopo l'inizio sprint del campionato di Serie C, la squadra ha collezionato una serie di fallimenti che l' hanno condotta nella parte più bassa della classifica.

Ciò però non significa al momento lo smantellamento di società e squadra. Il Vicenza Calcio grazie all'esercizio provvisorio può proseguire il proprio cammino sportivo. Nelle ultime ore, il tribunale di Vicenza ha accolto la richiesta della Procura berica nominando come amministratore pro-tempore il commercialista Nerio De Bortoli, residente a Mestre, già curatore del fallimento del Venezia Calcio.

De Bortoli in passato si è occupato anche del fallimento del Venezia, ieri si è presentato al Centro tecnico di Isola Vicentina, dove la squadra si è ritrovata con l'allenatore Nicola Zanini per la ripresa degli allenamenti, fornendo spiegazioni sul nuovo quadro che si è delineato e tranquillizzando giocatori e staff tecnico.

Roma, abusi su studentessa minore. Agli arresti prof del liceo Massimo
La ministra ha dichiarato che "un docente che ha molestato una studentessa non può rimanere al proprio posto". L'uomo - 52 anni - è stato incastrato dal racconto della figlia, che all'epoca era dodicenne.


Sempre di oggi inoltre è la notizia che la magistratura sta iniziando a guardare dentro la società e sarebbero emerse anomalie negli ultimi bilanci, soprattutto per alcune voci che gli inquirenti ritengono siano state alterate.

Guardando al futuro invece, dicevamo che si è autorizzati ad un minimo di ottimismo. C'è attesa per le ulteriori decisioni che il Tribunale vicentino potrà prendere tra giovedì e venerdì prossimi, quando esaminerà la situazione nell'udienza pre-fallimentare. Provvedimento adottato dal Tribunale, che tramite un ausiliario di fiducia ha consentito ciò: oggi si chiude questa prima fase, se ne apre un'altra con il provvedimento, che ha valore di sentenza, del fallimento, ma, tenuto conto dell'attività sportiva, è stato altresì deciso di disporre l'esercizio provvisorio. Quindi potrebbe essere un'occasione ghiotta, per molti, di acquisire un club prestigioso a costi probabilmente accettabili.

Latest News