Olimpiadi invernali, le due Coree sfileranno insieme alla cerimonia d'apertura

Olimpiadi invernali, le due Coree sfileranno insieme alla cerimonia d'apertura

Olimpiadi invernali, le due Coree sfileranno insieme alla cerimonia d'apertura

I contatti continui tra le delegazioni diplomatiche della Corea del Nord e di quella del Sud in vista dei Giochi Olimpici invernali in programma a PyeongChang il prossimo febbraio iniziano a portare i primi frutti: è notizia di oggi, infatti, che gli atleti delle due nazionali sfileranno insieme durante la cerimonia d'apertura, fissata per il 9 febbraio. Ufficializzata poi la partecipazione di un'unica squadra di hockey femminile. La riunione sarà presieduta dal presidente del comitato olimpico internazionale Thomas Bach. Il luogo dell'accordo è molto simbolico e si spera possa preannunciare un periodo di pace tra le due Coree: proprio a Panmunjom nel 1953 fu firmato l'armistizio che pose fine alla guerra di Corea. Lunedì invece, si era raggiunto un accordo sull'invio di un'orchestra composta da 140 musicisti che si esibirà a Seul e a Gangneung, a 240 chilometri dalla capitale.

Una delegazione nordcoreana dovrebbe visitare le strutture olimpiche nel corso della prossima settimana. Il comunicato congiunto ha sciolto anche il nodo su come la delegazione di Pyongyang raggiungerà il Sud: ha prevalso la "rotta occidentale via terra" che passa dalla zona industriale a sviluppo congiunto di Kaesong, enclave del Nord.

Microsoft: ufficiale il Surface Book 2, ecco il nuovo laptop della famiglia
Surface Book 2 è sviluppato per rispondere alle esigenze degli utenti che vogliono lavorare e creare. Canale Offerte , Canale News , Gruppo Telegram , Pagina Facebook , Canale YouTube e il Forum .


In più, riferisce Ansa citando l'agenzia Yonhap, si è anche discusso di eventi culturali congiunti al monte Kumgang (in Corea del Nord) e della possibilità di utilizzare il Masikryong Ski Resort, la grande struttura sciistica non lontana da Wonsan, sulla costa orientale nordcoreana. Rodong Sinmun fa riferimento alla posizione espressa degli Usa all'Onu che "non considerano prudente la ripresa dei colloqui nord-sud e non riconosceranno né consentiranno alcun dialogo se non avranno alcun impatto sull'abbandono delle armi nucleari da parte della Corea del Nord".

Latest News