Parte un colpo dalla pistola del fidanzato, 21enne morta

Paladina

GUARDIA GIURATA SPARA ALLA FIDANZATA/ Villa d'Alme (Bergamo): 21enne uccisa dalla pistola del ragazzo

Una giovane donna di 21 anni è morta uccisa da un colpo di pistola, pare sparato accidentalmente dal fidanzato, una ex guardia giurata.

Gli inquirenti hanno interrogato Denis Zeni per tutta la notte. Il terribile episodio si è consumato martedì sera intorno all'ora di cena. A quell'ora in casa c'erano anche i genitori del ragazzo che però non erano presenti durante il fatto, ma che poi hanno chiamato subito i soccorsi per aiutare la ragazza.

La tragedia poco dopo le 19 in un appartamento di via dei Mille, dove risiede la famiglia del ragazzo: il padre, un ex carabiniere in pensione, e la madre, lavoratrice di un'impresa di pulizie, si trovavano in casa al momento dell'accaduto e sarebbero stati loro a lanciare l'allarme. Questa la dinamica, secondo le prime ricostruzioni, della morte di Alessandra Cornago. Denis aveva in camera da letto una pistola perché, percirca sei mesi e fino a un anno fa, aveva lavorato come guardiaparticolare giurata all'istituto di vigilanza privato Fidelitas.Dopo aver lasciato l'istituto, aveva continuato a detenerelegalmente l'arma.

Microsoft: ufficiale il Surface Book 2, ecco il nuovo laptop della famiglia
Surface Book 2 è sviluppato per rispondere alle esigenze degli utenti che vogliono lavorare e creare. Canale Offerte , Canale News , Gruppo Telegram , Pagina Facebook , Canale YouTube e il Forum .


La Cornago l'ha estratta da un cassetto e l'ha data al fidanzato affinché la riponesse altrove. In quel momento sarebbe partito un colpo, che l'ha uccisa sul colpo.

Ancora sotto shock, il giovane è stato condotto in caserma e ascoltato a lungo dagli investigatori.

Latest News