San Vero Milis, la benedizione degli animali del giorno di Sant'Antonio Abate

La benedizione impartita da don Cristiano Bobbo anche alle mucche in una stalla a Oriago

La benedizione impartita da don Cristiano Bobbo anche alle mucche in una stalla a Oriago

Antonio abate è uno dei più illustri eremiti della storia della Chiesa.

Infine, alle 17.15, l'accensione del grande falò che in tante località italiane accompagna la festa.

San Vero Milis, la benedizione degli animali del giorno di Sant'Antonio Abate
San Vero Milis, la benedizione degli animali del giorno di Sant'Antonio Abate

Un retaggio della tradizione popolare, dove l'appuntamento con il falò di Sant'Antonio rappresenta il momento in cui il mondo agricolo attende il risveglio della natura, segno che la stagione primaverile si sta avvicinando. Le fiamme del falò scacciano il buio della stagione fredda e incoraggiano la luce del giorno ad avanzare dopo il Solstizio d'inverno. L'usanza risale all'ordine degli Antoniani che aveva il permesso di allevare maiali all'interno dei centri abitati, poiché il loro grasso veniva usato per ungere gli ammalati. La messa serale sarà infine celebrata alle 17.
La benedizione degli animali sarà impartita al termine di tutte le celebrazioni della giornata.

Il rito della Benedizione degli animali domestici e da cortile, che si svolge in diverse città italiane, ha origini contadine.

Alberto Angela incanta con le sue 'Meraviglie' raccontando Pisa
Il panorama cambia decisamente nella seconda tappa del viaggio di Meraviglie , a Matera , una delle città più antiche del mondo. Infine si arriverà a quasi tremila metri di altezza, sulle Dolomiti, per ammirare un paesaggio di incomparabile bellezza .


Latest News