Australian Open, due italiani agli ottavi: non accadeva da 42 anni

Australian Open, due italiani agli ottavi: non accadeva da 42 anni

Australian Open, due italiani agli ottavi: non accadeva da 42 anni

Oggi i nostri due scudieri sono Andreas Seppi e Fabio Fognini che fanno sventolare il Tricolore in Australia. Era dal Roland Garros del 1976 che due italiani non arrivavano agli ottavi di uno Slam: in quell'occasione si qualificarono Corrado Barazzutti e Adriano Panatta (poi vincitore di quell'edizione del torneo). I due si sono affrontati solo una volta in passato e ha avuto la meglio il britannico. Lunedì lo aspetta un impegno tostissimo contro il ceco Tomas Berdych che in tre set ha liquidato l'argentino Juan Del Potro. Nel quinto però sono usciti la miglior condizione e il tennis più efficace del ligure, che nonostante un piccolo brivido nel finale (un warning per la protesta, in verità molto blanda, su un fallo di piede chiamatogli mentre serviva sul 4-3) ha chiuso togliendo il servizio allo stagionato Benneteau. Ci mette cinque complicati set (e 3 ore) per battere il francese (36 anni) Julien Benneteau in una partita delle sue con alti (altissimi) e bassi (indisponenti), ma nel set decisivo, riesce a restare abbastanza calmo e lucido per portare a casa set e match.

Assassin's Creed Origins, tutti i dettagli sul Season Pass
Questo contenuto aggiuntivo innalzerà il level cap a 55 e porterà nuovi vesti e nuove armi leggendarie rare. Dopo le promesse di Ubisoft , ora arriva la conferma: Assassin's Creed Origins si espanderà a breve.


Nel femminile la numero 1 del mondo Simona Halep è ancora in corsa, ma che paura, che fatica, che emozioni. Una sfida dal punteggio altalenante, nella quale Fabio ha avuto il merito di non scomporsi, nonostante alcuni momenti di gioco non esaltanti, specie nel primo e quarto set dell'incontro. Altri risultatiSandgren-Marterer 5-7, 6-3, 7-5, 7-6 (7-5); Fucsovics-Kicker6-3, 6-3, 6-2.

Latest News