Ballardini, 'Affrontarci è difficile anche per la Juve'

Max Allegri- Juve

Max Allegri allenatore della Juve

La stagione è iniziata a luglio, si è giocato molto, ma i ragazzi si sono comunque allenati. I dati raccolti dalle loro esercitazioni sono stati buoni. La Juventus va affrontata con grande personalità e tanta corsa. I ragazzi stanno bene, c'è qualcuno che fra ieri e l'altro ieri non si è allenato ma più per precauzione, e mi riferisco a Rossi che ha sentito il muscolo del bicipite femorale indurito, Rossettini, Veloso, che è stato un po' fermo la settimana scorsa, ma per tutti niente di che. Poi sappiamo che serve qualche giocatore con certe caratteristiche però non è facile. "Ha molta qualità, è un piacere vederlo giocare". La squadra in generale sta bene.

Arriva la Juventus, col dubbio Dybala: "Hanno una rosa di calciatori di livello mondiale. Lemos lo conosco, ma preferisco parlare di giocatori che concretamente ci sono". In difesa mancherà Zukanovic, squalificato: "Gentiletti scelta obbligata?" Con l'allenamento lui mette nelle gambe forza, minuti di gioco. "Giocherà certamente un difensore". "Mi sembra un fatto oggettivo che sia una squadra difficile da affrontare". Poi per caratteristiche di personalità noi abbiamo ben chiaro l'identikit. Ballardini? I numeri sono importanti, siamo una squadra più unita, siamo diventati più gruppo. E sarà così anche questa volta.

Australian Open, due italiani agli ottavi: non accadeva da 42 anni
Lunedì lo aspetta un impegno tostissimo contro il ceco Tomas Berdych che in tre set ha liquidato l'argentino Juan Del Potro. Oggi i nostri due scudieri sono Andreas Seppi e Fabio Fognini che fanno sventolare il Tricolore in Australia.


Con i risultati è cambiata l'opinione di società e tifosi.

Il centrocampista del Genoa Andrea Bertolacci ha parlato a Sky Sport del momento del Grifone: "Siamo partiti male, all'inizio c'era un obiettivo diverso ma poi siamo caduti in una zona difficile di classifica". E' molto gratificante allenare questi ragazzi.

Latest News