PATTINAGGIO Europei: Kostner terza, domani c'è la finale Carolina

PATTINAGGIO Europei: Kostner terza, domani c'è la finale Carolina

PATTINAGGIO Europei: Kostner terza, domani c'è la finale Carolina

Carolina Kostner scrive un'altra pagina della sua incredibile storia sportiva: agli Europei di Mosca la campionessa azzurra centra un bronzo che la proietta nella leggenda del pattinaggio di figura.

E' proprio lei, già cinque volte campionessa d'Europa in carriera (2007, 2008, 2010, 2012 e 2013), l'italiana più attesa. Il buon punteggio conquistato durante il corto (che ha segnato il suo record personale e, ovviamente, quello italiano) ha permesso alla bolzanina 30enne di aggiudicarsi l'unidicesimo podio consecutivo. L'oro è andato alla russa Zagitova, davanti alla connazionale Medvedeva.

Inter, Rafinha si prova a spingere: i dettagli
Il Liverpool sarebbe disposto a trattare per cedere, in prestito oneroso con diritto di riscatto , il bomber inglese classe 1989. I nerazzurri hanno lanciato un ultimatum al club catalano, che è scaduto in queste ore.


Un cenno anche anche altre due azzurre con Micol Cristini 19esima (48.22) e Giada Russo 23esima (45.81) e comunque qualificate al libero, benché lontane. Tra gli uomini sarà invece Matteo Rizzo (Ice Lab) l'alfiere azzurro: a 19 anni, dopo la crescita esponenziale degli ultimi mesi che l'ha portato fino alla qualificazione per l'Olimpiade e alla vittoria degli Italiani, è chiamato alla prova anche sulla scena europea in una gara che ha nello spagnolo Javier Fernandez il grande favorito della vigilia.

Le due ragazze russe che la precedono sul podio, Zagitova e Medvedeva, sono due fenomeni di una nuova era. Oltre ad Anna e Luca sul ghiaccio pure Guignard-Fabbri (Fiamme Azzurre), sesti lo scorso anno in Repubblica Ceca, e Tessari-Fioretti (Ice Lab), decisi a migliorare il 22° posto della stagione passata.

Latest News