'Quel maiale è Claretta Petacci', bufera su una battuta di Gene Gnocchi

Gene Gnocchi nella bufera dopo una battuta in TV

Gene Gnocchi nella bufera dopo una battuta in TV

BOLOGNA, 18 GEN - 'Blitz' dei militanti faentini diForza Nuova, la scorsa notte, fuori dall'abitazione di GeneGnocchi, per protestare contro la satira del comico a 'Dimartedì', che ha avuto ad oggetto la figura di Claretta Petacci.Gli esponenti del movimento hanno affisso, sulla cancellatadella sua dimora uno striscione con scritto 'Vigliacco'.

Gene Gnocchi, ospite al programma di DiMartedì, pronuncia una triste battuta su un maiale trovato a rovistare tra i cassonetti dei rifiuti, paragonandolo a Claretta Petacci, l'amante di Benito Mussolini. In realtà il comico ha spiegato che non c'era alcun intento di insultare la Petacci, che la battuta era riferita alla Meloni e che non ha dato della scrofa a nessuna.

Mentre sulla rete si moltiplicano gli insulti e le petizioni per cacciare Gene Gnocchi dalla tv, Forza Nuova fa sentire la sua voce "Senza troppe parole la nostra posizione è semplice, per noi il vero maiale è Gene Gnocchi. È un maiale femmina e si chiama Claretta Petacci". Anche se è una battuta inqualificabile.

Incidente nella notte: muore 19enne, grave la sorella
A perdere la vita la ragazza che era a bordo di un'auto finita nel greto di un torrente dopo esssere precipitata per alcuni metri.


Non si placano le polemiche dopo le dichiarazioni di Gene Gnocchi su Claretta Petacci [VIDEO]. E' assolutamente un malinteso pazzesco, mai e poi mai infierirei su dei morti.

"Come avvocato dico che è una offesa gravissima perseguibile penalmente", ha detto il nipote al Giornale. Il web non ha digerito la battuta di spirito - o il suo tentativo - e sono molti i telespettatori che hanno manifestato la propria indignazione su Twitter, tanto da far diventare #GeneGnocchi uno dei top Trend di oggi. Non l'ho neppure visto il video, mi è bastato leggere cosa è stato detto. La donna, durante la fucilazione di Mussolini, da parte dei partigiani, venne uccisa, addirittura gli fece da scudo con il suo corpo. La donna, si sacrificò per amore, poteva salvarsi, invece decise di seguirlo. Il sito di Fn dice che non ho la scorta e posso essere manganellato: "queste cose mi mettono tristezza, per una cosa da niente.". La domanda di tutti è: "Come si fa ad offendere così volgarmente la memoria di una donna che si fa uccidere per amore?".

Latest News