Gesualdi sepolto accanto don Milani

E morto a 74 anni Michele Gesualdi					Cronaca	
				18/01/2018				
	
		
	
			
	Malato di Sla è stato simbolo della battaglia per il biotestamento

E morto a 74 anni Michele Gesualdi Cronaca 18/01/2018 Malato di Sla è stato simbolo della battaglia per il biotestamento

Così il card. Giuseppe Betori, arcivescovo di Firenze, ha commentato la scomparsa di Michele Gesualdi, uno dei primi allievi di don Milani a Barbiana e presidente della Fondazione Don Milani. Da tre anni era malato di Sla: uomo di fede, l'ultima battaglia che ha condotto è stata per l'approvazione della legge sul testamento biologico.

In questi anni il messaggio di don Lorenzo non ha cessato di dispiegare tutta la sua sana forza sovversiva, il suo impianto è ancora di straordinaria attualità, se si pensa che la scuola di Barbiana, più di cinquant'anni fa, già indicava nella stretta integrazione tra la scuola e il lavoro la strada maestra di un'educazione integrale della persona, che prepara alla vita, e in particolare all'ingresso nel lavoro.

Dakar auto, trionfa Sainz! Battuti Al-Attiyah e De Villiers
Soccorso dall'ormai angelo custode Cyril Despres , ha potuto riprendere la gara, ma ormai era a un'ora dal leader Al-Attiyah . Madrileno, 55 anni, già campione del mondo rally nel '90 e '92, è il padre di Carlos Jr, pilota di Formula 1.


La salma resta esposta durante la giornata di oggi alla Madonnina del Grappa, via delle Panche, mentre i funerali, come è giusto che sia, si svolgeranno a Barbiana, dove tutto è cominciato, sabato 20 gennaio. Come tutti i malati terminali negli ultimi cento metri. Ricordo l'esuberanza e la sua passione. Ricordo Michele Gesualdi con affetto e commozione. La funzione è stataofficiata da don Silvano Nistri che nella sua omelia ha fral'altro ricordato il contributo di Gesualdi affinchè Barbianafosse mantenuta "poverissima, come ai tempi del priore" senzadiventare "un museo". "Sono vicino alla sua famiglia".

Nei mesi scorsi aveva scritto una lettera aperta ai presidenti della Camera e del Senato, Laura Boldrini e Pietro Grasso, esortandoli ad affrettare l'iter burocratico della legge sul testamento biologico, approvata poi dal Parlamento lo scorso 14 dicembre. "Addio #MicheleGedualdi" ha scritto il sindaco del Comune di Firenze su twitter. Lui mi ha insegnato che la politica è dare e non ricevere, mi diceva prendi il manubrio del mondo in mano e anche di un grado cerca di equilibrarlo.

Latest News