Catalogna, Puigdemont in Danimarca, Procura Spagna chiede riattivazione mandato arresto

Carles Puigdemont

Carles Puigdemont

Su Carles Puigdemont, a seguito del referendum per il distacco della Catalogna e della dichiarazione di indipendenza della Regione autonoma, grava l'accusa dei reati di sedizione, ribellione e malversazione.

Madrid, 21 gen. (askanews) - La Procura spagnola emanerà un nuovo mandato di arresto internazionale nei confronti dell'ex presidente catalano Carles Puigdemont, attualmente in Belgio, qualora questi si recasse lunedì in Danimarca per una conferenza, come già annunciato. Lo stesso avvocato di Puigdemont, Jaume Alonso-Cuevillas, oggi alla radio catalana Rac1 aveva ammesso che se il suo cliente andrà in Danimarca "il rischio di arresto è alto". Il viaggio di Puigdemont è una questione che però riguarda la magistratura.

Mafia, maxi blitz nell'Agrigentino: 56 arresti, in manette anche un sindaco
Tra i 56 arrestati, c'è anche il sindaco di San Biagio Platani , Santino Sabella , eletto alle ultime amministrative. Fragapane è figlio di colui che è ritenuto lo storico capomafia del paese e per questo recluso all'ergastolo.


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google.

La prossima settimana Puigdemont vorrebbe essere nuovamente eletto presidente dal Parlament catalano, ma perché ciò avvenga dovrebbe presentarsi al dibattito d'investitura del 30 gennaio, ipotesi poco percorribile visto che un suo ritorno in Spagna comporterebbe l'arresto immediato. Numeri alla mano si potrebbe anche fare, ma il rischio di finire in carcere probabilmente suggerirà agli indipendentisti di cercarsi un nuovo President.

Latest News