CRONACA: Omicidio di camorra a San Giovanni a Teduccio, uccisa una donna

CRONACA: Omicidio di camorra a San Giovanni a Teduccio, uccisa una donna

CRONACA: Omicidio di camorra a San Giovanni a Teduccio, uccisa una donna

La camorra torna a sparare ieri sera nel quartiere San Giovanni a Teduccio di Napoli: Annamaria Palmieri, 54 anni, è stata ammazzata sotto casa del figlio. Sul posto anche gli esperti della Polizia Scientifica, che hanno rinvenuto e repertato tre bossoli vicino al corpo, altri due dello stesso calibro sono stati invece trovati a una decina di metri. Inutili i tentativi di rianimazione: i proiettili l'avevano uccisa praticamente sul colpo. Abitava poco distante dal luogo (in via Villa San Giovanni) dove si è consumato l'agguato e forse proprio il fatto di sentirsi relativamente 'sicura' nel suo quartiere ha agevolato il lavoro dei killer.

Tre giornate di squalifica a Gentile, pronto il ricorso Virtus
Dominique Sutton , anche lui espulso, squalificato "per 1 gara perché a seguito di una rissa oltrepassava l'area della panchina". Fatto che non degenerava per il pronto intervento dei dirigenti presenti. "Sostituita con ammenda di Euro 3.000,00".


La donna è stata uccisa a pochi passi dal famoso murales di Jorit che ritrae Diego Armando Maradona. La Palmieri aveva precedenti per reati contro il patrimonio, per droga e per associazione per delinquere. La modalità dell'episodio lascia pochi dubbi all'ipotesi di un agguato di matrice camorristica, nella zona è in corso una vera e propria guerra tra clan. Uno scontro che parte da Napoli e continua a San Giovanni a Teduccio. La zona da mesi è al centro di una guerra di camorra tra i Rinaldi e i Mazzarella.

Latest News