Airc torna in piazza con Le Arance della Salute

Arance della Salute

Airc torna in piazza con Le Arance della Salute

Sabato 27 gennaio torna l'appuntamento con le Arance della Salute dell'Airc, l'associazione italiana per la ricerca sul cancro: 20mila volontari, affiancati in molti casi dai ricercatori, distribuiranno in 2500 piazze le reti contenenti 2,5 chilogrammi di arance rosse italiane.

La conferma arriva dalla ricerca: alcuni tipi di tumore in particolare sono più sensibili agli effetti del cibo.

Don Matteo 11, anticipazioni quarta puntata: il capitano Olivieri diventa irresistibile
Non è celeste ma televisivo, però sempre di prodigio si tratta ed è quello che Don Matteo compie ogni giovedì su Raiuno . In quel momento Don Matteo non sa cosa si cela nel passato di quella apparentemente innocua signora .


Il cancro resta certo una malattia terribile, ma oggi, dice l'Airc, possiamo contare su test per la diagnosi precoce come mammografia, ricerca di sangue occulto nelle feci e terapie sempre più efficaci. Con una donazione di 9 euro sarà possibile ricevere una reticella da 2,5 kg di arance e una guida con informazioni su alimentazione e cancro, ma anche ricette a base di arance, firmate dagli chef de La Cucina Italiana, per portare in tavola un pieno di vitamine. Per oltre vent'anni i ricercatori hanno osservato le abitudini alimentari dei cittadini europei e i risultati confermano che esofago, stomaco e intestino - gli organi più direttamente coinvolti - sono quelli che beneficiano maggiormente delle abitudini preventive. Eccola: 0-5-30 e significa zero sigarette, cinque porzioni al giorno di frutta e verdura e trenta minuti di esercizio fisico. I ragazzi, assieme ai volontari, oltre a stazionare nel banchetto posto in Piazza Matteotti venderanno le "Arance della Salute" anche a vari operatori commerciali del centro storico da sempre vicini a quest'iniziativa dell'A.I.R.C. "Quest'anno vedranno il via due importanti programmi - sottolinea Caligaris Cappio - In primavera annunceremo i vincitori del bando per il nuovo programma 5 x 1000 dedicato allo studio delle metastasi con un finanziamento di circa 20 milioni di euro e prima dell'estate conosceremo i gruppi di ricerca che si sono aggiudicati il prestigioso Accelerator Award, per il quale AIRC ha impegnato circa 6 milioni di euro".

Intanto, nella nostra gallery, le regole da seguire per una sana alimentazione, suggerite dall'OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità), ispirate essenzialmente alla dieta mediterranea, da abbinare a una regolare attività fisica. Tutte le grandi conquiste cominciano sempre con un piccolo passo.

Latest News