Callejon progetta: "Scudetto? Abbiamo già parlato coi giovani…"

Callejon progetta:

Callejon progetta: "Scudetto? Abbiamo già parlato coi giovani…"

Nell'edizione odierna di "Tuttosport" vengono riportate le parole di Callejon rilasciate in un'intervista presso "Mediaset Premium", in merito alla sfida scudetto con la Juventus ed al mercato del Napoli che si è appena concluso, condito con le varie vicissitudini di cui si è parlato molto in questi giorni, ovvero i mancati arrivi all'ombra del Vesuvio di Verdi dal Bologna e di Politano dal Sassuolo. Manca poco, e si sta avvicinando la parte difficile. Il numero sette spagnolo, ha sino ad ora collezionato in campionato ventidue presenze, impreziosite da sei reti, rappresentando un vero e proprio punto fermo nel tridente delle meraviglie. Siamo primi e dobbiamo allenarci come al solito. Gli azzurri sembrano molto concentrati.

Vittorie importanti con Bologna e Atalanta, ora c'è il Benevento: "Subire un gol così presto come contro il Bologna è sempre difficile. Siamo consapevoli di star facendo bene e ogni domenica dobbiamo farlo vedere". Vincere lì è stato importantissimo, ci ha dato un po' più di fiducia. Sarà una partita trappola, mentalmente più difficile dei big-match. Le ultime battute di Callejon, infatti, sono dedicate a Ghuolam alle prese con un infortunio, ma oggi al centro dell'attenzione a Castelvolturno. "Sarà sicuramente un match difficilissimo, servirà la giusta mentalità dal primo minuto". Le squadre giocano per i propri obiettivi ed anche noi facciamo lo stesso. Lo meritiamo, ma dobbiamo restare concentrati. Abbiamo detto ai giovani che manca ancora la parte più difficile del campionato, le gare sono piene di pressione. Juve? Vogliamo mantenere il primato fino alla fine. "Noi dobbiamo rimanere tranquilli". "Siamo una squadra forte, ce la possiamo fare". Milik e Ghoulam? Stanno bene, piano piano rientreranno in squadra e ci daranno una grossa mano. Devo dire che nello spogliatoio siamo tutti felici perchè sappiamo il gran lavoro che stiamo facendo: "lavoriamo tutti uniti e fiduciosi per rincorrere il sogno che vogliamo realizzare". Ci hanno dato tanta fiducia e dobbiamo ringraziarli. "Bisogna ringraziare Sarri e lo staff e continuare a fare quello che stiamo facendo".

Caso Cesaro, il giudice Cioffi presenta richiesta di astensione dal processo
Il vicepresidente del Csm, Giovanni Legnini, ha annunciato che il Comitato di presidenza si riunirà nel pomeriggio per decidere. La foto, dice ancora Cioffi , "non dice ciò che veramente accaduto".


Sulla fazione spagnola presente al Napoli: "Non è facile giocare al Real ma anche chi non ci ha giocato è forte. le merengues restano il club più forte del mondo".

Latest News