Bitcoin crolla sotto i 9.000 dlr, -11,5%

Criptovalute controlli sulle piattaforme? Dichiarazioni in audizione dei presidenti SEC e CFTC

Criptovalute, Bitcoin: quotazioni ripartono alla grande dopo il crollo

Il Bitcoin affonda e arriva a perdere fino al 15%.

Nuovo scivolone per il Bitcoin che scende fin sotto la soglia degli 8.000 dollari. La valuta digitale crolla sotto i 9.000 dollari anche sulla piattaforma Coinbase, dove perde il 13% a 8.830 dollari. Oggi, secondo quanto riferisce Bloomberg, i presidenti della Sec e della Commodity Futures Trading Commission saranno in audizione alla Commissione banche del Senato Usa per discutere di criptovalute.

MILANO: il primo impianto di retina artificiale, donna cieca tornerà a vedere
In pratica il chip ha lo scopo di sostituire il lavoro delle cellule che ormai non sono più in grado di fare il proprio lavoro. Ora la donna sta bene e il microchip le reinsegnerà gradualmente a vedere.


Bitcoin sempre più giù.

Il Bitcoin "è un asset molto rischioso, soggetto ad alta volatilità e speculazione" afferma il "numero uno" della Banca Centrale Europea, Mario Draghi, confermando come anche in Europa l'attenzione è alta sulle criptovalute. Square, l'azienda di pagamenti elettronici guidata da Jack Dorsey, ha nei giorni scorsi appoggiato pubblicamente il Bitcoin, introducendo sulla sua piattaforma la possibilità di acquistare e vendere Bitcoin per gli utenti di Cash App fino a un massimo di 10'000 dollari a settimana.

Latest News