Catturato a Pisa stupratore seriale di escort

Catturato a Pisa stupratore seriale di escort

Catturato a Pisa stupratore seriale di escort

L'uomo aveva un comportamento 'seriale´ secondo gli investigatori ed è accusato di violenza sessuale aggravata e rapina.

L'uomo, un cinquantunenne italiano, disoccupato e con svariati precedenti penali a suo carico è stato catturato dagli agenti della Questura di Milano in un albergo di Pisa nei pressi della stazione ferroviaria. Un contatto telefonico per fissare un appuntamento a casa dell'escort, somministrarle un cocktail di farmaci, probabilmente alcol mischiato a sonniferi per stordire la vittima, poi l'abuso sessuale e infine la rapina, che complessivamente sommando i casi avrebbe fruttato all'uomo circa 10 mila euro.

Il 51enne, che ora si trova in carcere, è stato individuato dalla Polizia in una struttura alberghiera della città toscana.

Contestazione agli arbitri: Mazzarri salterà due turni
Walter Mazzarri è stato squalificato per due giornate , quindi salterà i due match casalinghi contro Udinese e Juventus . Sono state rese note le decisioni del Giudice Sportivo dopo la 23esima giornata di Serie A.


Dopo averle contattate, si recava nelle loro abitazioni e le convinceva ad assumere sostanze alcoliche o stupefacenti. In sede di denuncia, inoltre, aveva riferito che, nei giorni seguenti, consultandosi con altre "colleghe" escort, aveva appreso che le stesse avevano subito violenze e rapine con le stesse modalità, verosimilmente dallo stesso uomo. Grazie alla tempestività della comunicazione e all'ausilio del personale dell'Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Pisa su indicazione del Commissariato Centro della Questura di Milano, l'uomo è stato bloccato e, dopo la notifica dell'ordinanza di custodia cautelare, condotto presso la casa Circondariale di Pisa. A quel punto portava via i contanti che trovava in casa.

L'indagine condotta dai poliziotti del Commissariato Centro della Questura di Milano è nata con la denuncia sporta nel novembre del 2016 da parte di una cittadina straniera che aveva riferito di essere stata contattata dall'uomo e aver concordato una prestazione sessuale per la quale era stata raggiunta presso la sua abitazione a Milano. Le sue vittime erano appunto donne che esercitavano la professione di escort in diverse città italiane.

Latest News