Inter, Spalletti: "In società non vogliono spendere"

Le confidenze di Spalletti ai tifosi della Roma “Inter ad un passo dalla follia Totti deprimeva gli altri giocatori”

Inter, Spalletti: "In società non vogliono spendere"

Poi sul mercato il patron Pallotta mi aveva fatto capire che sarebbero stati ceduti dei giocatori fondamentali per il progetto.

A riportare le dichiarazioni di Spalletti sull'ambiente Inter e sul divario con la Juventus è il Corriere della Sera: "La situazione qui all'Inter è folle, tipo Roma. A volte l'ambiente è depresso". Davanti, però, ci sono pur sempre tifosi dellaRoma, che qualcosa avrebbero voluto vincere. Vi ho portato al secondo posto, prima del Napoli, ora non lo riprendete più. E mo' col cavolo che lo prendete, il Napoli. "In Coppa Italia e in Europa League un'occasione l'avremmo avuta". Totti non ha usato nessun aggettivo per qualificare l'ex tecnico della Roma, con un rapporto che, nella sua ultima stagione da giocatore, è stato molto altalenante. E tornando sulla questione di vincere: "Non avete capito nulla, e non l'hanno capito neanche qui a Milano: con questa Juve che c'ha due squadre, non si vince una fava!". Di Francesco ha sbagliato i cambi? La risposta: "Vogliamo parlare dei nostri, di errori?", con riferimento all'incredibile topica di Santon ma non solo.

Premier League: Watford travolge Chelsea 4-1, Conte resta in bilico
La partita è iniziata subito male dopo che Bakayoko si fa espellere per doppia ammonizione nel giro di 5 minuti. Forse ho commesso anch'io degli errori nella formazione ufficiale, le mie scelte sono state molto negative.


Per finire si avvicinano anche tre tifosi dell'Inter, di cui uno con tanto di cellulare che provoca in Spalletti una reazione immediata: "Che stai facendo? Niente registrazioni, niente filmati, sto parlando con degli amici". I dati sono obbligatori al fine di autorizzare la pubblicazione del commento e non saranno pubblicati insieme al commento salvo esplicita indicazione da parte dell'utente.

Latest News